10 ottimi consigli per la costruzione commerciale

La costruzione commerciale può essere una grande impresa, sia in senso letterale che figurato. Potresti pensare di avere tutto sotto controllo, ma davvero? Ecco dieci suggerimenti che ti aiuteranno a rendere il tuo prossimo progetto di costruzione commerciale un successo.

1. L’offerta più bassa non è sempre la scelta migliore. È un pensiero controintuitivo rispetto a tutto ciò che ci è stato insegnato. Ma anche in questi tempi in cui si vuole essere sicuri di tenere sotto controllo i profitti, è importante trovare il prezzo migliore per il progetto. A volte l’offerta bassa è così perché l’appaltatore non ha idea di cosa comporti il ​​lavoro, e altre volte arriverà a un prezzo basso, riceverà un pagamento o due e poi abbandonerà il lavoro.

2. Vai online e fai le tue ricerche. Controlla i riferimenti, controlla i numeri di scheda dell’appaltatore e studia i precedenti dei tuoi appaltatori in modo da poter sapere prima di firmare sulla linea tratteggiata esattamente quello che stai ricevendo. Internet può anche essere una fonte di informazioni sulle tendenze attuali nell’edilizia commerciale.

3. Trova un appaltatore specializzato in ciò che vuoi fare. A volte il più grande non è sempre il migliore. Un appaltatore più piccolo che è più abile nei lavori più piccoli potrebbe essere proprio la cosa giusta di cui il tuo lavoro ha bisogno. Se stai rinnovando un negozio, considera la possibilità di trovare appaltatori specializzati in ristrutturazioni di spazi commerciali.

4. Inizia con l’appaltatore generale e costruisci da lì. Coinvolgendo prima l’appaltatore generale nel lavoro, sei in grado di utilizzare le sue conoscenze sul lavoro sin dall’inizio e aiutarlo a guidare il progetto.

5. Vai avanti e aggiungi il contratto di manutenzione. Una volta terminato il lavoro, vuoi assicurarti che il tuo progetto durerà per gli anni a venire. Un buon contratto di manutenzione che controlli l’attrezzatura è un’ottima idea per pulire e mantenere cose come il tuo forno o i tubi di scarico. Una rapida pulizia ora è molto più economica di una costosa riparazione successiva.

6. L’obiettivo del progetto promuove l’immagine e il marchio della tua azienda? In caso contrario, potrebbe non essere il progetto giusto per te. Questa è una grande spesa in conto capitale e vuoi che ripaghi con un solido ritorno sull’investimento per te.

7. Il tuo progetto dovrebbe avere un senso. Hai le porte dell’armadio di custodia che si aprono verso l’interno? La cabina del servizio clienti si è ritrovata con solo una piccola finestra frontale? Ricontrolla la proposta di progettazione prima di fare un’offerta per assicurarti che i diagrammi concettuali e i progetti abbiano senso e portino a un flusso di lavoro positivo.

8. Insieme al numero 7, assicura che le aree come le forniture per ufficio e la fotocopiatrice siano facili da raggiungere e manterranno le cose efficienti in ufficio o nell’area amministrativa.

9. Decorate in modo che i colori ei mobili valorizzino il vostro marchio e l’immagine della vostra azienda. I tuoi clienti dovrebbero sentirsi i benvenuti nel tuo nuovo posto, quindi assicurati che il tuo appaltatore includa un decoratore d’interni nei piani.

10. Assicurati che i tuoi appaltatori siano tutti d’accordo con il progetto e siano in grado di rispettare le scadenze. Questo punto è probabilmente il più importante di tutti. Eventuali ritardi sono costosi sia dal punto di vista finanziario che in termini di ripresa della tua attività nella nuova sede.

Speriamo che questi suggerimenti ti aiutino ad andare nella giusta direzione per il tuo prossimo progetto. Buona costruzione!

Leave a Comment

Your email address will not be published.