3 semplici passaggi per costruire il tuo marchio

Il branding può essere un potente strumento per lo sviluppo di un business di successo. Usato correttamente, un marchio può aumentare il tuo riconoscimento e differenziarti con successo dai tuoi concorrenti. La buona notizia è che costruire un marchio di successo è un processo relativamente semplice.

Un marchio è l’immagine che si forma nella mente delle persone quando sentono il tuo nome. Più significativamente, consiste nelle parole usate per descrivere quell’immagine. Ad esempio, se dico Rolls Royce, probabilmente pensi a parole come “costoso”, “lusso” e “classe superiore”. Al contrario, Honda evoca un diverso insieme di parole come “abbordabile” e “orientato alla famiglia”. Entrambe le automobili hanno una reputazione positiva e fondamentalmente svolgono la stessa funzione. Ma hanno immagini molto diverse. Quello che le persone vedono quando sentono Rolls Royce è molto diverso da quello che vedono quando sentono Honda, ed è essenziale quando si tratta di sviluppo del marchio.

Lo sviluppo del marchio è il processo di creazione dell’immagine desiderata e l’adozione di misure proattive per coltivare quell’immagine. Ci sono due considerazioni importanti quando si tratta di sviluppo del marchio. Primo, se non stai lavorando attivamente per sviluppare e confezionare il tuo marchio, non hai un marchio. In altre parole, il branding è un processo proattivo. In secondo luogo, il processo di sviluppo del marchio è duraturo. Non hai mai finito di sviluppare il tuo marchio. Facilitare il processo di sviluppo del marchio prevede tre fasi:

1. Chiarisci i vantaggi del tuo marchio. Ci sono quattro vantaggi principali nel processo di sviluppo del marchio. Innanzitutto, il branding ti aiuta a chiarire la tua proposta di valore, che è ciò che i tuoi clienti sono in grado di fare grazie a te. In secondo luogo, chiarisce la tua nicchia di mercato, che è il segmento di clienti che vuoi servire. In terzo luogo, aumenta il riconoscimento della tua attività tra i potenziali clienti. E infine, il branding aumenta i prezzi che puoi addebitare perché uno sviluppo efficace del marchio consiste nel posizionarti come esperto e leader in una particolare nicchia di mercato.

2. Rispondi alle quattro domande chiave per la tua attività. Il processo di sviluppo del marchio inizia con le tue risposte alle seguenti domande:

– Chi servo (chi sono i miei clienti, chi sono le persone che voglio avere come clienti)?

– Che valore fornisco (cosa sono in grado di fare i miei clienti grazie a me = la tua proposta di valore)?

– Come posso aiutare i miei clienti a raggiungere questo valore (come posso soddisfare la mia proposta di valore)?

– In che cosa differisce dai miei concorrenti (qual è il mio vantaggio competitivo)?

3. Sviluppa un pacchetto di marca. Una volta che hai chiarito i vantaggi che puoi ottenere dal branding e hai affrontato in modo efficace le quattro domande chiave per la tua attività, puoi sviluppare il pacchetto del tuo marchio, che consiste negli strumenti e nelle risorse che utilizzi per comunicare il tuo marchio. Questo include il tuo pacchetto di immagini (nome dell’azienda, slogan e logo), presentazione dell’ascensore (una dichiarazione di 20 secondi su di te, la tua azienda e i vantaggi dei tuoi prodotti e servizi), stazionario, biglietti da visita, opuscoli, sito web, blog, pubblicazioni (es. libri, newsletter, opuscoli e articoli), social media e presentazioni (es. seminari, webinar e programmi di formazione). Discuterò come utilizzare questi strumenti per creare un pacchetto di marca efficace in un prossimo articolo.

Leave a Comment

Your email address will not be published.