401k Investimenti sulla pensione

Se lavori, pensi di andare in pensione un giorno? Se stavi pensando di andare in pensione da solo con la previdenza sociale, allora ho una brutta notizia per te. Il misero importo del sussidio che la Social Security paga (se è rimasto del denaro nel fondo fiduciario quando vai in pensione) sarà sufficiente solo per darti una dieta costante di cibo in scatola al momento della pensione. A differenza dei tuoi nonni, la nuova realtà della previdenza significa prendere il controllo del tuo futuro investendo i tuoi soldi in un conto pensionistico individuale. Non puoi più solo con la previdenza sociale per fornire una vita confortevole durante il pensionamento.

Cosa sta investendo la pensione 401k?

Un 401k è un piano pensionistico istituito da un datore di lavoro per consentire ai dipendenti di risparmiare per la pensione. Una volta iscritto a un piano pensionistico 401k, un dipendente ha la possibilità di investire i propri contributi (un nome di fantasia per il risparmio) in una selezione di fondi comuni di investimento, azioni, obbligazioni o mercato monetario nel piano del datore di lavoro.

Qual è il vantaggio di investire in pensione 401k?

I contributi in un conto 401k sono fiscali differiti fino al ritiro dei soldi al momento della pensione. Uno dei vantaggi dell’investimento pensionistico 401k è che abbasserai il tuo reddito imponibile durante i tuoi anni di lavoro.

La maggior parte delle aziende abbinerà anche una parte dei tuoi contributi al tuo conto pensionistico 401k. Pensa a questo beneficio contributivo corrispondente da parte del datore di lavoro come denaro gratuito per il tuo conto pensionistico. E di solito entro 3 o 5 anni dal contributo al tuo account 401k, sei considerato investito nelle tue società 401k. Vested significa che possiedi i contributi del tuo datore di lavoro sul tuo conto pensionistico in modo gratuito e chiaro. Se non sei maturato, perderai i contributi del tuo datore di lavoro se lasci la tua azienda.

Cosa succede al mio 401k se lascio la mia azienda?

Anche prima di essere investito nel piano pensionistico 401k della tua azienda, hai sempre la possibilità di portare i tuoi contributi con te se lasci la tua azienda. Non chiedere mai al tuo piano 401k di tagliarti un assegno. L’IRS vedrà questo come una distribuzione, quindi non solo sarai tassato sull’importo, ma sarai anche colpito da sanzioni per il ritiro anticipato che sarà estremamente costoso. Invece, vuoi trasferire il tuo conto pensionistico 401k al conto pensionistico 401k del tuo nuovo datore di lavoro. Se il tuo nuovo datore di lavoro non ha un piano pensionistico 401k, puoi andare in banca e aprire un Rollover IRA.

Leave a Comment

Your email address will not be published.