6 consigli per assumere traslocatori di qualità

Negli Stati Uniti, ci sono molte mosse e la maggior parte di esse viene eseguita senza problemi. Tuttavia, è d’obbligo assumere i migliori traslocatori. Dal momento che ci sono così tanti film, possono verificarsi pratiche scadenti o truffe. Quindi, è una buona idea cercare il miglior fornitore di servizi. Di seguito sono riportati alcuni modi migliori per trovare quello giusto.

1. Inventario in movimento

Un buon fornitore controllerà tutti i tuoi effetti personali per determinare il peso totale del trasloco. Assicurati che lo stimatore sia accurato in modo da controllare tutti i luoghi di archiviazione come librerie, garage, cassetti e armadi. La maggior parte del costo del trasloco si basa sul peso delle cose in casa. Dopotutto, tutte le cose verranno caricate su un grosso camion. Quindi, è importante ottenere la stima giusta per la precisione.

2. Procedura dettagliata

Assicurati che lo stimatore esegua una procedura dettagliata per avere una buona idea di quanto è necessario spostare. Durante la procedura, dovrebbero porre domande su ciò di cui hai bisogno per trasferirti nella tua nuova casa. È importante che tu gli faccia sapere delle cose che non vuoi trasferire nella nuova casa.

3. Deposito

Fare un grande deposito non è una buona idea. Prima di trasferirsi, i fornitori rispettabili non chiedono contanti o grandi depositi. Il pagamento deve essere effettuato una volta effettuata la consegna. Il problema con il pagamento in anticipo è che non puoi sapere quando le tue cose saranno nella tua prossima casa. Meglio pagare con carta di credito invece che in contanti.

4. Ottieni referenze

Ogni volta che incontri un traslocatore, chiedigli dei riferimenti. Dovresti ottenere le informazioni di contatto di almeno tre clienti da ciascun fornitore di servizi. Idealmente, dovrebbero essere i clienti che assumono la società di traslochi negli ultimi mesi. Una volta ottenuti i dettagli di contatto, chiama ciascun cliente per conoscere la sua esperienza con il fornitore.

5. Costi di imballaggio

Puoi imballare le tue cose da solo o farlo fare ai dipendenti del fornitore per te. Se lo fai da solo, il provider non sarà responsabile nel caso in cui qualcosa venga danneggiato. Dall’altro, se il traslocatore fa la parte, sii pronto a pagare prezzi più alti per scatole, manodopera, tempo e materiale da imballaggio. Se puoi pagare i costi aggiuntivi, assicurati di sapere che gli imballatori hanno abbastanza esperienza.

6. Commissioni extra

Potrebbe essere necessario pagare costi aggiuntivi se desideri trasferire le tue cose a un piano situato al decimo piano. Il loro motore ti addebiterà un extra per il tempo e lo sforzo consumati per portare le tue cose lassù. Pertanto, prima di assumere un buon fornitore, assicurati di parlare dei costi aggiuntivi prima di firmare il contratto.

Per farla breve, se hai intenzione di trasferirti in una nuova casa o appartamento e stai cercando una buona ditta di traslochi, ti suggeriamo di prendere in considerazione i suggerimenti spiegati in questo articolo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *