8 tattiche efficaci per aumentare i tassi di apertura delle tue email

Circa una dozzina di studi di email marketing sui tassi di apertura delle e-mail hanno dedotto che martedì è il giorno migliore per inviare e-mail.

Le e-mail sono senza dubbio il mezzo di comunicazione più utilizzato in tutto il mondo. Quando si tratta di conquistare nuovi clienti, le e-mail sono il 40% più efficaci delle piattaforme di social media come Twitter o Facebook, secondo uno studio di McKinsey.

Come entità aziendale utilizzi una serie di campagne di email marketing per attirare potenziali clienti. Tuttavia, far sì che i tuoi clienti target aprano la tua posta elettronica è una sfida importante.

Ecco le 8 tattiche più efficaci per aumentare i tassi di apertura delle tue email.

1. La tua riga dell’oggetto è il creatore o l’interruttore

La tua riga dell’oggetto è l’alfa e l’omega della tua campagna di email marketing. È la prima cosa che può indurre l’attenzione e l’ultima cosa che può spingere efficacemente la tua campagna. Non puoi permetterti di esprimerlo liberamente.

Perché qualcuno dovrebbe aprire la tua email?

Stai dando abbastanza ragioni per farlo?

La tua riga dell’oggetto attira il lettore?

In caso contrario, forse la tua riga dell’oggetto è appesantita da uno di questi errori comunemente commessi:

Troppo lungo

Uso di maiuscolo pieno

Uso di più punti esclamativi o altri segni di punteggiatura

Assenza di urgenza

Composto in modo poco chiaro

Nessun tocco personale

Mancanza di parole chiave che stimolano l’azione

La tua riga dell’oggetto è il volto e l’identità della tua email e la chiamata più urgente dell’email marketing. Farlo bene è rompere il ghiaccio.

2. Personalizza e personalizza

Una delle tattiche più critiche, efficaci e importanti per identificare potenziali clienti è attraverso la comunicazione personalizzata. Dopotutto, l’unica domanda che ogni cliente si pone è “Cosa c’è per me?” L’uso della scienza dei dati e dell’analisi predittiva per personalizzare e personalizzare la tua e-mail per soddisfare al meglio i requisiti e le preferenze del cliente è un buon modo per convincere l’apertura della tua e-mail. Quando coinvolgi i clienti con consigli personalizzati, c’è una maggiore probabilità di coinvolgerli.

Dai una rapida occhiata a questi esempi di argomenti, ognuno dei quali aggiunge un tocco personale nel suo stile unico.

Janice, ecco una guida per i dati del tuo sondaggio

Ehi Megan, trova il tuo programma di dieta dentro

Justin, prenota una demo gratuita

Ciao Miley, prendi questo affare prima di domani

Ora dai un’occhiata agli esempi qui sotto. La personalizzazione qui è all’interno dell’e-mail, non nella riga dell’oggetto. Queste e-mail hanno lo scopo di fidelizzare i clienti esistenti.

a) Offrire una guida per migliorare le prestazioni tramite newsletter

Oggetto: “Newsletter – giugno 2018”

risultato del sondaggio

b) Dare promemoria personalizzati sulle attività mancanti

Riga dell’oggetto: “Ciao, sono Duo! È ora della tua lezione di tedesco quotidiana. Prenditi 5 minuti per completarla.”

attività mancante

c) Generazione di rapporti sui progressi settimanali personalizzati Riga dell’oggetto: “Il tuo rapporto sui progressi settimanali”

rapporto settimanale sullo stato di avanzamento

3. Evidenziando la tua ragione di esistenza Tipo di messaggi “Noi esistiamo per te”.

Dire ai tuoi potenziali clienti che esisti per loro e che la tua presenza nelle loro vite colmerà una lacuna di bisogno, è una tattica efficace per convincerli ad aprire la tua e-mail.

Far loro conoscere e capire cosa puoi fare per loro e quale differenza puoi apportare alle loro vite sarà pieno di significato per loro. Sapere che il tuo servizio è stato sviluppato da un’esigenza latente e che darebbe potere a un intero settore, è un buon motivo per saperne di più su di te e sulla tua offerta.

Dai un’occhiata a questa campagna di Burst che racconta come il loro scopo sia quello di responsabilizzare sviluppatori, blogger e imprenditori.

potenziare

4. Email automatizzate

Le e-mail attivate a seguito di uno dei motivi seguenti sono note come e-mail attivate o automatizzate.

Un download

Nuovo abbonamento

Acquistare

Abbonato che diventa inattivo

Articoli non ordinati in un carrello

Rinnovo, ricarica o sostituzione

Le e-mail automatizzate assicurano che tu risponda al cliente immediatamente dopo che ha intrapreso un’azione sulla tua campagna e-mail e ha attirato la tua attenzione.

Ad esempio, se scarichi un whitepaper qui, riceverai una risposta immediata con un link da scaricare.

Gli studi sull’email marketing hanno dimostrato che i risponditori automatici e le e-mail attivate hanno tassi di apertura e di clic molto più elevati

Email automatiche

5. Sconti, offerte e notifiche di vendita

Le e-mail con un oggetto urgente che avvisano i potenziali clienti di agire in base a un’offerta di sconto, vendita o affare esclusivo attirano l’attenzione più di altre e-mail. Pertanto, più elevati sono i tassi di apertura di tali e-mail.

Assicurati che la riga dell’oggetto sottolinei categoricamente l’offerta. Altrimenti, stai perdendo la trama

Oggetto: “Materiale di marketing della migliore qualità | Progetta tu stesso”

notifiche di offerte e vendite

6. Sottolineare un problema apparente

Oggetto: “Hai protetto la tua casa?”

Sottolineare-un-problema-apparente

Le e-mail con una soluzione a un problema generico hanno la tendenza a creare genuina curiosità e vengono cliccate più spesso.

7. Invito per prove e demo gratuite

Oggetto: “Kimberly, ecco una prova gratuita di 30 giorni per aiutarti a far avanzare la tua carriera”

prove e demo gratuite

Le e-mail che invitano i clienti a una prova o una demo gratuita hanno una percentuale di apertura e di clic molto più elevata. È qui che l’utente è convinto di non avere nulla da perdere nella proposta e c’è una spinta psicologica per accettare la prova gratuita. Sfrutta questo aspetto per migliorare le tue statistiche.

8. Evento personale

Oggetto: “Compleanni in arrivo? Le migliori idee regalo”

Evento personale

Infine, le e-mail che augurano personalmente agli utenti il ​​loro compleanno e offrono interessanti vantaggi riceveranno clic significativi. Ricorda che la riga dell’oggetto deve indicare il vantaggio/offerta come esclusivo per l’evento specifico dell’utente come Compleanno. L’esempio sopra è un precursore di eventi familiari e offre sconti per l’acquisto di regali in anticipo.

In definitiva, è la tua mailing list e il modo in cui la utilizzi con tatto per il reciproco vantaggio che conta nell’email marketing.

Ricorda che non stai vincendo da solo. Devi andare mano nella mano con i tuoi utenti. E ancora una volta, deve essere una vittoria per tutti.

Leave a Comment

Your email address will not be published.