Ascolto attivo: migliora le tue relazioni sul lavoro e nella vita attraverso un ascolto corretto

1. Lascia da parte le tue preoccupazioni. Non puoi concentrarti su qualcun altro se stai pensando anche ai tuoi problemi, alla lista delle cose da fare o alle preoccupazioni. Questo porta su

2. Concediti tempo a sufficienza. Se devi precipitarti a una riunione, vorrai andare a un ritmo più veloce per soddisfare le tue esigenze, non la persona che stai ascoltando.

3. Parla meno di quanto ascolti. Abbiamo due orecchie e una bocca, quindi hai la tua comunicazione nella stessa proporzione.

4. Usa il contatto visivo. È difficile per qualcuno continuare a parlare con qualcuno che non lo sta guardando.

5. Mostra un comportamento non verbale. Usa i cenni della testa e uh-huh ecc. Tutti questi incoraggiano l’altra persona a dire di più. Ma non usarli ad hoc quando non stai davvero ascoltando. Li svaluta.

6. Dimostrare relazione. Quando ascolti veramente e ti interessi all’altra persona, il tuo linguaggio del corpo sarà congruente. C’è una corrispondenza di postura, tono di voce, ecc. Puoi aiutare sporgendoti in avanti sulla sedia o inclinando la testa di lato.

7. Riassumi ciò che la persona ha detto. Quindi sanno che li hai ascoltati. Questo può essere un buon modo per far avanzare la persona. Questo sta riflettendo il contenuto.

8. Rifletti la sensazione di ritorno. Hai la sensazione che la persona sia triste, arrabbiata, ecc? Faglielo sapere. “Sembri un po’ triste per me?”

9. Non fingere. Se la tua attenzione si è spostata, sii onesto. Chiedi alla persona di ripetere ciò che ha detto, invece di indovinare. La tua onestà sarà apprezzata.

10. Sii paziente. A volte le persone saranno confuse o prolisse. Puoi aiutarli a raccontare la loro storia, ma non affrettarli a un ritmo troppo veloce per loro.

11. Evita i commenti “Anch’io”. Se stai prestando attenzione all’altra persona e vuoi aiutarla, evita di discutere di come questo ti influenza. Pensare! Questo aiuterà l’altra persona? In caso contrario, lascialo a un’altra volta. Rischi di dirottare la conversazione.

12. Non metterti sulla difensiva. Se ti viene dato un feedback, ascolta quello che sta dicendo la persona. Non interrompere con i motivi finché non sei molto chiaro ciò che la persona sta dicendo. Potrebbero avere alcuni commenti utili da fare che ti mancheranno se interrompi il loro flusso.

13. Non formulare una risposta finché l’altra persona non ha finito di parlare. Ti perderai alcune delle cose che dicono.

14. Se c’è un silenzio, non affrettarti a riempirlo. Aspetta il doppio del tempo che ti senti a tuo agio. Dai all’altra persona il tempo di pensare.

15. Mettiti nei loro panni. Non criticare o dare consigli, non affrettarti a rimediare. Guarda il problema dal loro punto di vista.

16. Sii consapevole dei tuoi pregiudizi. Ci sono certe parole (linguaggio volgare) o persone (background) che “ti entrano sotto la pelle”? Pensa a cosa puoi fare per essere meno giudicante. Forse potresti dire che per i prossimi 20 minuti ti concentrerai su di loro e lascerai ad esempio che le loro opinioni sugli immigrati ti travolgano.

17. Se stai ascoltando qualcuno tramite un telefono, devi sforzarti ancora di più per dimostrare capacità di ascolto attivo. Assicurati di non scrivere, girare le pagine di una rivista, rimescolare i fogli, ecc. Tutte queste cose dimostrano che stai ascoltando solo a metà.

18. Elimina la distrazione esterna. Se ti trovi in ​​un luogo caldo, freddo, rumoroso o scomodo, cerca di spostarti in un altro luogo. Non puoi concentrarti se ti trovi in ​​una situazione che richiede molta della tua attenzione.

19. Cerca feedback sulle tue prestazioni. Puoi migliorare le tue abilità in quest’area ricevendo feedback da altre persone. Chiedi alle persone di dirti se si sono sentite ascoltate. Cerca dei modi in cui puoi migliorare. Non sarà utile solo con quella persona la prossima volta, ma anche quando ascolti attivamente altre persone.

20. Prestare attenzione alle capacità di ascolto delle altre persone. Nota in che modo le altre persone ti fanno sentire ascoltato e quelle persone che non lo fanno. Ti aiuterà a scegliere come svilupparti ulteriormente.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *