Assicurazione condominiale: sei davvero assicurato?

Sei adeguatamente assicurato contro incendio, furto o danni causati dall’acqua al tuo condominio o casa a schiera? Se si verifica un disastro, chi riparerà il danno? L’assicurazione del tuo condominio coprirà i danni all’interno del condominio o dipende da te?

Potrebbe essere necessario ottenere ciò che è noto come una politica HO-6. Questo tipo di assicurazione protegge te – il proprietario del condominio o della casa a schiera e fa in modo che la tua casa torni alle condizioni adeguate dopo un disastro.

Quando la maggior parte delle persone acquista per la prima volta un condominio o una casa a schiera, chiama il proprio agente assicurativo, spiega che sta acquistando un’unità condominiale e che deve fornire la prova dell’assicurazione al proprio prestatore. L’agente fornisce quindi la prova dell’assicurazione per il mutuatario sotto forma di un certificato di assicurazione o un’altra prova di assicurazione e la transazione è completa. Di solito quella prova di assicurazione si riferisce alla polizza generale dell’associazione di condominio, non alla tua unità condominiale personale.

Nella maggior parte dei casi, tuttavia, c’è un ampio divario nella copertura per l’interno del tuo condominio. La maggior parte delle polizze dell’associazione condominiale copre solo gli esterni e le aree comuni. Se tu, il proprietario del condominio, subisci una perdita, molto probabilmente sarai sottoassicurato o non assicurato affatto a meno che tu non abbia una polizza HO-6.

Al fine di determinare completamente l’adeguatezza della vostra copertura, voi e/o l’agente assicurativo dovete rivedere la polizza generale del condominio e i documenti di governo del condominio (CC&R). È possibile che il tuo condominio abbia una copertura “wall-in” sulla sua polizza principale (ora richiesta da Fannie Mae). Tuttavia, questo potrebbe essere un falso senso di fiducia nella copertura poiché la copertura “wall-in” sarebbe probabilmente limitata alla sostituzione degli infissi interni con ciò che era stato originariamente installato.

Quindi, se hai un condominio di 30 anni che è stato aggiornato di recente con banconi in granito, armadi su misura, pavimenti in marmo, finestre con doppi vetri, ecc., allora verrai pagato solo per sostituire gli infissi originali: banconi in formica, shag verde moquette, armadi di bassa qualità e finestre a vetro singolo. Tuttavia, una polizza HO-6 con copertura dei costi di sostituzione ti assicurerebbe di avere una copertura per ciò che avevi al momento della perdita. Altrettanto importante, l’HO-6, in Copertura, A assicurerà probabilmente la franchigia della polizza generale dell’associazione condominiale se valutata al proprietario dell’unità.

Ancora peggio sarebbe scoprire che la tua associazione condominiale aveva solo una politica “muri nudi”. Ciò significa che non hai assolutamente alcuna copertura per qualsiasi cosa all’interno della tua unità. Se subisci una perdita, saresti essenzialmente senza copertura a meno che tu non avessi anche una polizza HO-6.

Leave a Comment

Your email address will not be published.