Best practice di base per il successo dell’email marketing

L’e-mail può essere un modo molto efficace per commercializzare la tua attività, ma devi sapere come far risaltare i tuoi messaggi dai milioni di altri che vengono inviati ogni giorno. Nel seguente articolo imparerai come eliminare questa raffica di spam e attirare l’attenzione della gente.

Inserisci un link al tuo modulo di iscrizione nelle tue newsletter di marketing. In questo modo, se i tuoi clienti inoltrano e-mail di marketing ai loro amici, anche i loro amici possono facilmente iscriversi alla tua lista. L’utilizzo di questa strategia ti consente di creare facilmente un ampio elenco di potenziali clienti che hanno accettato di ricevere le tue e-mail di marketing.

Assicurati di ottenere l’autorizzazione da clienti o potenziali clienti prima di inviare le tue e-mail. Se le persone non vogliono ricevere e-mail da te, potrebbero contrassegnare le tue e-mail come spam o addirittura ignorarti del tutto. C’è anche la possibilità che il tuo servizio di posta elettronica possa portarti fuori dal loro sistema.

Per ottenere il massimo dal tuo e-mail marketing, investi in un programma che personalizza le tue e-mail con il nome di battesimo di ogni cliente invece di un saluto generico. Garantire che ogni e-mail inizi con il nome del destinatario è la chiave per incoraggiare i tuoi clienti a vedere le tue newsletter come informazioni preziose e non solo come ulteriore spam di vendita.

Scegli il professionista con le tue e-mail. Non inviare email che sembrano pagine web appariscenti. Questo risulta impersonale per il destinatario. Inoltre, tieni presente che molti programmi di posta elettronica non visualizzeranno immagini HTML. Quindi, non concentrarti sulle immagini nelle tue e-mail. Scegli concisi, professionali e invitanti in modo che tutti possano leggerlo.

Per utilizzare l’email marketing per creare fiducia nella tua azienda e nei tuoi prodotti, evita di trasformare le tue e-mail in espedienti. Non offuscare la professionalità della tua immagine usando tattiche irritanti come scrivere tutto in maiuscolo o incorporare simboli come il simbolo del dollaro. Soprattutto, non parlare mai con i tuoi clienti o fare promesse grossolanamente esagerate sui tuoi prodotti.

Dovresti metterti in contatto con i tuoi abbonati a determinati intervalli e confermare con loro che sono ancora interessati a ricevere e-mail da te. La maggior parte delle aziende lo fa ogni nove mesi in modo che possano essere sicure di non essere viste come un fastidio. Ciò garantirà anche che le persone nella tua lista e-mail abbiano un interesse genuino e non stiano solo occupando spazio.

I tuoi sforzi di email marketing ti daranno i migliori risultati quando li coordinerai con il resto della tua campagna di marketing. Non lavorare contro te stesso duplicando inutilmente i tuoi sforzi in diversi canali di marketing. Assicurati che il tuo uso di e-mail, social media e luoghi tradizionali sia progettato per funzionare bene insieme.

Fare un uso efficace dell’e-mail per promuovere la tua attività può essere complicato, ma è più facile una volta che sai cosa stai facendo. Fatto correttamente, l’email marketing può aumentare notevolmente la tua visibilità. Fai buon uso dei suggerimenti e delle tecniche che hai appreso da questo articolo per attirare più clienti nella tua attività.

Leave a Comment

Your email address will not be published.