Certificato di frequenza per l’istruzione speciale – Termina i servizi di istruzione speciale?

Hai un disabile di 17 o 18 anni che riceve servizi di istruzione speciale? Ti è stato detto che il tuo ragazzo di 17 o 18 anni con autismo o difficoltà di apprendimento riceverà un certificato di frequenza? Ti è stato anche detto che tuo figlio non potrà più beneficiare dei servizi di istruzione speciale, se riceverà un certificato di frequenza? Questo articolo discuterà una nuova tattica da parte di alcuni membri del personale dell’istruzione speciale per convincere i genitori che il loro bambino non è più idoneo all’istruzione speciale. La tattica è certificati di frequenza e sarà discussa.

Diversi mesi fa ho sentito da un genitore in Pennsylvania che aveva usato questa tattica su di lei. Mi ha contattato e mi ha chiesto cosa ne pensassi di questo problema.

L’Individuals with Disabilities Education Act (IDEA) afferma quanto segue: L’obbligo di mettere a disposizione di tutti i bambini con disabilità un’istruzione pubblica adeguata e gratuita (FAPE) non si applica in relazione a quanto segue: Bambini con disabilità che si sono diplomati alla scuola superiore con un regolare diploma di scuola media superiore.

La verità è che un certificato di frequenza non rende un bambino non idoneo ai servizi di istruzione speciale. IDEA afferma inoltre che i bambini con disabilità hanno diritto all’istruzione dall’età di 3 anni a 21 anni. Finché il bambino non accetta un diploma di istruzione regolare, ha diritto a ricevere servizi di istruzione speciale.

Un’altra cosa che i genitori devono tenere a mente è l’importanza delle abilità funzionali così come delle abilità accademiche. Quando IDEA è stata riautorizzata nel 2004, il Congresso ha aggiunto una sezione sulle abilità funzionali. L’IEP di un bambino deve ora includere i livelli attuali di rendimento scolastico e prestazioni funzionali. Assicurati che il tuo distretto scolastico stia testando tuo figlio nell’area delle prestazioni funzionali.

Per i bambini di età superiore ai 13 anni consiglio la Scala del comportamento indipendente. Viene eseguito dal sondaggio dei genitori, il che significa che il genitore risponde alle domande su ciò che il proprio figlio può e non può fare. Questa scala copre: attività della vita quotidiana, comunicazione, abilità funzionali, abilità lavorative, ecc. Misura impressionante dell’abilità funzionale di un giovane.

Anche lo scopo di IDEA è quello di: preparare i bambini con disabilità all’istruzione superiore, al lavoro e alla vita indipendente. Se un bambino di 17 o 18 anni non è pronto per l’apprendimento post-scolastico, un lavoro o una vita indipendente, potrebbe aver bisogno di ulteriori anni di istruzione. I genitori spesso trascurano le abilità funzionali quando sostengono l’educazione del proprio figlio.

Se il tuo distretto scolastico cerca di dirti che un certificato di frequenza pone fine al diritto di tuo figlio a ulteriori servizi di istruzione speciale, prendi in considerazione la possibilità di presentare un reclamo al consiglio statale dell’istruzione. Secondo la mia esperienza, più genitori si oppongono al personale dell’istruzione speciale che non è sincero, meno cercano di cavarsela. Non lasciare che la vita di tuo figlio venga rovinata dagli inganni di personale specializzato nell’istruzione. Buona fortuna, continua a combattere!

Leave a Comment

Your email address will not be published.