Come avviare un’attività di pulizia di preclusione "A buon mercato"

Ci sono alcuni costi definitivi per avviare un’attività di pulizia di preclusione. Non è uno che puoi iniziare senza soldi – e non credere a nessuno che ti dice il contrario. Ma i costi possono essere mitigati. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti concreti su come avviare un’attività di pulizia di preclusione “a buon mercato”.

3 Suggerimenti concreti su come pulire i pignoramenti aziendali a buon mercato

Noleggio attrezzatura: Sebbene sia l’ideale avere la tua attrezzatura quando possiedi un’attività di pulizia dei pignoramenti, puoi noleggiare quasi tutto ciò di cui hai bisogno finché non puoi permetterti di acquistarla a titolo definitivo.

Ad esempio, un rimorchio e un cassonetto. La maggior parte dei lavori li richiederà, poiché dovrai pulire e rimuovere spazzatura e detriti da una proprietà. Ma questa attrezzatura può essere noleggiata in modo molto ragionevole.

Suggerimento sull’attrezzatura: familiarizza con i costi prima di iniziare a fare marketing

Per iniziare a farti un’idea dei costi delle cose che affitterai spesso (ad es. scale, attrezzatura per il prato (nelle stagioni calde); attrezzi, ecc., visita il tuo Home Depot locale o Lowe’s. Poiché si tratta di costi integrati per la tua attività, dovresti avere un’idea di quanto costerà affittare queste cose per la tua attività di pulizia di preclusione finché non puoi permetterti di acquistarle.

Subappalto: Un altro modo per avviare un’attività di pulizia dei pignoramenti a buon mercato è subappaltare il più possibile. Pulisci, puoi gestirti da solo. Ma se ci sono lavori che non sei attrezzato per gestire perché non sai come fare o non hai gli strumenti adeguati, affidati all’esterno, ad esempio pittura, impianto idraulico, elettrico, riparazioni di finestre, ecc.

Basta inserire il costo dell’assunzione di appaltatori nella tua stima.

Mercato in linea: Uno dei maggiori costi che la maggior parte delle nuove aziende deve affrontare è il marketing. Fortunatamente, un’attività di pulizia dei pignoramenti è quella in cui il marketing può essere fatto a buon mercato. Come mai? Perché la tua base di clienti principale (ad es. agenti immobiliari, banchieri e investitori) è tutta online.

E sono facili da trovare. Quindi usa l’email marketing. È gratis. Aggiungi un paio di segni di veicoli a questo (ogni attività di pulizia dei pignoramenti dovrebbe avere segni di veicoli) e questo è tutto il marketing che dovrai fare per far fluire gli affari inizialmente.

Sebbene ci siano costi di avvio legittimi che non puoi aggirare quando avvii un’attività di pulizia dei pignoramenti (ad esempio, assicurazioni, veicoli, telefono), tutto il resto può essere fatto “a buon mercato” fino a quando non inizi a fare affari.

Scopri di più su ciò che devi sapere per iniziare con successo attività di pulizia di preclusione.

Leave a Comment

Your email address will not be published.