Come far funzionare l’email marketing

L’email marketing è una delle forme di marketing più importanti ed efficaci mai inventate. Il tasso di conversione per e-mail appropriate si avvicina al 4-7% nel tempo. Questo perché un nuovo cliente ha bisogno di vedere un marchio da 7 a 8 volte prima di fidarsi abbastanza per comprare qualcosa. L’e-mail è il modo perfetto per farlo.

Usa il software giusto

Esistono molti tipi diversi di software di email marketing disponibili, ma è necessario leggere la stampa fine per essere sicuri di poter fare ciò che si desidera fare con esso.

Serie di autorisponditori

Non importa cos’altro fai quando si tratta di marketing online, quando qualcuno entra nella tua lista assicurati di inviargli qualcosa non meno spesso di una settimana. Meno di così e si dimenticheranno di te, e potrebbero anche pensare che li stai inviando spam perché si sono dimenticati. Imposta le e-mail attivate nel servizio per uscire regolarmente.

eCourses

Un ottimo modo per riempire il tuo autorisponditore di email marketing è con un eCourse che offre quotidianamente o settimanalmente informazioni e compiti per il tuo pubblico. Questo non è solo un buon modo per insegnare loro qualcosa, ma anche un buon modo per suggerire altri prodotti.

newsletter elettronica

Alcuni esperti di marketing utilizzano le newsletter per inviare informazioni al proprio pubblico. Le newsletter sono spesso più grandi e disponibili anche su un sito Web, quindi un abbonato può visualizzarle via e-mail o sul sito. Una newsletter può uscire mensilmente o più spesso. Assicurati di dire al tuo pubblico con quale frequenza riceveranno la newsletter in modo che sappiano cosa aspettarsi.

Crea un titolo efficaceS

È molto importante che i titoli e le righe dell’oggetto siano specifici, ricchi di parole chiave e qualcosa che il pubblico vorrà aprire e vedere. Non essere ingannevole o troppo sfacciato perché le persone non fanno clic a meno che non sappiano cosa c’è dentro.

Personalizza e-mail

La tecnologia Autoresponder ti consente di personalizzare un’e-mail in base alle informazioni che hai raccolto dal tuo pubblico. Puoi raccogliere il nome e l’e-mail, quindi puoi inviare la tua e-mail a, “Cara Sally,” invece di nessuno.

Non dimenticare l’invito all’azione

Quando invii e-mail a qualcuno per qualsiasi motivo, dovresti includere un invito all’azione. Potrebbe essere condividere la newsletter con altri, piacere ai social media, provare il software che consigli o qualcos’altro.

Semplicemente non puoi avere un buon piano di marketing online se non includi l’email marketing. In effetti, tutto il resto che fai dovrebbe ricondurre alla creazione della tua lista di e-mail. Una mailing list mirata ti consentirà di darti un aumento ogni volta che lo desideri.

Leave a Comment

Your email address will not be published.