Come scrivere un curriculum per un cambio di carriera

Scrivere un curriculum per un cambio di carriera può essere un compito molto difficile, soprattutto perché i tuoi lavori precedenti potrebbero non essere il tipo di esperienza che sta cercando il tuo nuovo potenziale datore di lavoro. Quando stai considerando un cambiamento di carriera, ci sono alcune cose che puoi fare sul tuo curriculum che ti aiuteranno a distinguerti dal resto del gruppo.

Metti in evidenza la tua esperienza

La prima cosa che puoi fare è evidenziare tutte le competenze trasferibili “intersettoriali” che già possiedi, che puoi utilizzare in un nuovo campo o settore. Queste competenze intersettoriali sono quelle che potrebbero essere applicabili a quasi tutte le carriere.

Un buon esempio sarebbe la gestione delle persone. Se sei stato in una posizione in cui hai dovuto gestire o supervisionare persone che lavorano sotto di te, assicurati di evidenziarlo nel riepilogo delle tue capacità lavorative. Un altro buon esempio sono le capacità del servizio clienti. Quasi tutti i settori prevedono un qualche tipo di servizio clienti, quindi assicurati di evidenziarlo. Lo stesso vale per molte altre abilità trasferibili che puoi utilizzare in qualsiasi carriera.

Crea un profilo professionale

Un’altra cosa che puoi fare è creare un profilo professionale per iniziare il tuo curriculum. In questo profilo professionale, puoi mettere in evidenza tutte le tue competenze intersettoriali senza doverti preoccupare di mostrare la tua esperienza lavorativa. Questa è anche un’ottima idea per qualcuno che sta appena uscendo dal college e non ha molta esperienza professionale. Molto spesso, i potenziali datori di lavoro cercano persone con competenze rilevanti e un’esperienza lavorativa non necessariamente rilevante.

Non trascurare il volontariato e il servizio alla comunità

Puoi anche guardare altre cose che hai fatto al di fuori della tua esperienza lavorativa che potrebbero essere rilevanti. Forse hai svolto una sorta di attività di volontariato o di comunità che potrebbe essere rilevante per il lavoro per cui ti stai candidando. Ad esempio, se hai lavorato nel settore bancario ma ora stai facendo domanda per un lavoro in infermieristica, oltre alla tua istruzione potresti voler evidenziare qualsiasi lavoro di volontariato che hai svolto negli ospedali o nelle case di cura.

Concentrati su ciò che hai, non su ciò che ti manca

Nel complesso, non lasciare che la mancanza del giusto tipo di esperienza lavorativa ti dissuada dal cercare un lavoro in un nuovo campo professionale. Oltre alle tue capacità lavorative ed esperienza lavorativa, probabilmente hai altri beni immateriali che possono essere una risorsa per te come un atteggiamento positivo e la motivazione. Concentrati sulle abilità e sull’esperienza che hai piuttosto che su quelle che ti mancano.

Leave a Comment

Your email address will not be published.