Comprare un condominio

Possedere un condominio è visto come un tipo ibrido di proprietà in quanto non è una struttura tradizionale nella proprietà della proprietà. Ci sono alcune caratteristiche che possono aiutare nella definizione della proprietà dei condomini. Un’unità di proprietà individuale è lo spazio che si trova all’interno dei confini che sono stati specificati. Questo può includere più stanze così come pareti interne che dividono stanze diverse in quella specifica unità. Comprende anche ripostigli e balconi. L’unità è spazio aereo senza terreno, ma è comunque considerata immobiliare.

Aree comuni

Le aree comuni sono le altre parti di tale proprietà. Questa è l’area condivisa da tutti i proprietari di unità. Ciò include tetto, atri, corridoi, fondamenta, pavimenti, ascensori, soffitti e seminterrati e così via. Altri sono impianti come acqua, gas, elettricità e riscaldamento. Ci sono altre aree come i parcheggi, la piscina e così via, che fanno anche parte delle aree comuni condivise dai proprietari delle unità.

Interesse immobiliare

L’interesse immobile sull’immobile è ceduto per atto. Il proprietario può vendere la sua partecipazione se lo desidera. Proprio come altri tipi di proprietà, un individuo può detenere la proprietà, o da due o più di due individui, da una moglie e un marito o un’entità commerciale.

Le tasse

Proprio come nel caso di altri tipi di proprietà, i proprietari di unità condominiali devono pagare le tasse sulla proprietà come richiesto dalla legge. Ogni unità e l’interesse nelle aree comuni sono generalmente considerati come un pacchetto e sono tassati e valutati a livello individuale. Le aree comuni non sono valutate e tassate separatamente. Il proprietario è responsabile delle tasse all’interno del proprio pacco.

Associazioni

Solitamente, al momento della creazione dei condomini vengono costituiti condomini o associazioni di proprietari di unità immobiliari in modo da assicurarsi che tutti i proprietari siano in grado di mantenere e gestire l’intera proprietà come una squadra. Di solito, viene assegnato un gestore di proprietà dall’esterno in modo da occuparsi di tutti gli sviluppi e la gestione della proprietà. Ci sono alcuni sviluppi che hanno associazioni di proprietari di case e associazioni di condomini in cui hanno responsabilità per diversi aspetti relativi alla gestione degli sviluppi e alla sua manutenzione.

Esistono documenti di governo creati in modo da offrire indicazioni su come dovrebbero operare le associazioni. Includono anche alcune regole che tutti gli inquilini, i proprietari e gli ospiti devono rispettare. Questi sono i documenti legali che possono specificare qualsiasi cosa, compreso il tipo di animali domestici ammessi e le conseguenze della violazione di una qualsiasi delle regole stabilite. Alcune delle conseguenze possono includere una causa, ottemperanza forzata e persino multe.

Contributi mensili

L’associazione riceve quote in diversi periodi dell’anno e questa è responsabilità dei proprietari dell’unità. Tali quote coprono le spese di manutenzione e di gestione. Di solito, le quote coprono le spese fisse e variabili come le tasse, la manutenzione della piscina, l’architettura del paesaggio, la rimozione dei rifiuti, l’assicurazione sulla costruzione e anche qualcosa da aggiungere al fondo di riserva. Se il denaro in un fondo di riserva non è sufficiente, è possibile addebitare una valutazione speciale ai proprietari in modo da gestire i miglioramenti speciali e progetti come riparazioni di forni e tetti e così via.

Leave a Comment

Your email address will not be published.