Computer Internet Security – Piano d’azione in 6 fasi

Smettere di procrastinare! Probabilmente hai pensato a come migliorare la sicurezza di Internet del tuo computer, ma per un motivo o per l’altro hai continuato a rimandare. È ora di fare sul serio e prendere qualche azione affermativa. Questi 6 passaggi sono proprio ciò di cui hai bisogno per iniziare.

Passaggio 1: identificare potenziali minacce

Per creare un piano d’azione efficace, è essenziale identificare le potenziali minacce. Ciò include non solo i modi in cui è possibile accedere illegalmente alle tue informazioni riservate sul tuo computer a tua insaputa, ma anche da dove potrebbero provenire le minacce. In genere pensiamo agli hacker senza nome in agguato nel cyberspazio che aspettano solo l’opportunità di invadere il nostro computer e creare scompiglio. Anche se questo può essere il pericolo più comune, ci sono anche persone più intime intorno a te come amici occasionali, colleghi di lavoro, amici di amici o persino colleghi di familiari, che se ne avessero la possibilità potrebbero accedere al tuo computer e ottenere alcuni informazioni riservate come numeri di conto bancario, informazioni sulla carta di credito e altri dati privati. Il punto qui è che dovresti adottare misure per garantire la sicurezza del computer da potenziali minacce sia all’interno della tua sfera di influenza che oltre.

Passaggio 2: blocco del computer

Uno dei passaggi più semplici, e il più trascurato dalla maggior parte degli utenti, è semplicemente bloccare il computer quando non è in uso. Sia che utilizzi il tuo computer a casa o anche il tuo computer aziendale al lavoro, non dovresti mai lasciare il computer in esecuzione incustodito per un periodo di tempo senza avere una sorta di sistema di blocco in atto. La maggior parte dei sistemi operativi per computer come Windows ha questa funzione abilitata al primo avvio del computer, tuttavia spesso gli utenti lasciano il computer in esecuzione incustodito, il che significa che chiunque può sedersi e accedervi. Pertanto è importante disporre di un ulteriore livello di sicurezza per proteggere i file riservati quando il sistema del computer è effettivamente in esecuzione. Ciò significa avere sia una buona password per bloccare il tuo computer da accessi non autorizzati, sia password diverse per proteggere i file che desideri mantenere privati. Utilizzare una combinazione di lettere e numeri, sia maiuscole che minuscole per la migliore protezione. Non utilizzare mai oggetti comuni di tutti i giorni come compleanni, bambini o nomi di animali domestici, numeri di telefono ecc., poiché sono troppo rischiosi se l’hacker del computer ti conosce personalmente.

Passaggio 3: disconnetti

Nessun software di sicurezza Internet per computer o sistema firewall può essere considerato sicuro al 100% in ogni circostanza, giorno dopo giorno. Con le nuove forme di malware come i virus che vengono inventate ogni giorno, c’è sempre una possibilità, forse molto ridotta, che la sicurezza del tuo computer attuale possa essere violata. Esiste una soluzione al 100% per le minacce online che raramente viene considerata dalla maggior parte degli utenti di computer, che in realtà è gratuita e molto facile da eseguire. Basta disconnettere la connessione Internet dal modem quando non si utilizza il computer. Questa interruzione fisica nel percorso da Internet al tuo computer risolverà qualsiasi tipo di minaccia online attualmente esistente.

Passaggio 4: sicurezza a bordo

È incredibile quanti utenti di computer oggi ignorano ancora la necessità di una protezione del computer di buona qualità sotto forma di software di sicurezza Internet per computer di tutto rispetto. O sono totalmente ingenui e credono al mito “a me non accadrà mai” o girano a buon mercato e pensano che la protezione di base da malware e spyware e il firewall fornito con il loro sistema operativo siano abbastanza buoni. Altri faranno un ulteriore passo avanti e scaricheranno alcuni software di sicurezza Internet per PC gratuiti pensando che questo sia buono come la versione a pagamento. Ciao? C’è un motivo per cui è gratuito! In genere ottieni ciò per cui paghi, o non paghi, in termini di sicurezza di Internet del computer. Questo non vuol dire che le impostazioni di sicurezza di base del tuo sistema operativo e alcuni programmi di posta elettronica, browser Web e applicazioni debbano essere ignorate! Questi dovrebbero essere attivati ​​per aggiungere un ulteriore livello di protezione per il tuo computer contro le minacce esterne.

Passaggio 5: preparati per l’inaspettato

Con tutta la preoccupazione per gli hacker che entrano nel tuo computer, fisicamente o online, le persone spesso trascurano i pericoli meno clamorosi per il loro sistema informatico come sbalzi di tensione o picchi e malfunzionamento dell’hardware. Ognuno di questi può distruggere o corrompere file importanti e persino rendere inutile la sicurezza a bordo. Pertanto è consigliabile utilizzare una protezione da sovratensione di buona qualità che protegga da picchi imprevisti di elettricità che potrebbero friggere i componenti del computer e danneggiare il disco rigido contenente i file di dati. Se sei davvero preoccupato per questo tipo di pericoli, ci sono backup del sistema della batteria che puoi utilizzare che proteggeranno automaticamente da sbalzi di tensione e interruzioni di corrente e ti consentiranno di salvare i dati e spegnere normalmente il computer per evitare di danneggiare i file.

Passaggio 6: backup dei dati importanti

Chiunque abbia familiarità con i computer generalmente conosce o ha sentito almeno una storia di qualcuno che ha perso tutto in un istante quando il disco rigido del proprio computer all’improvviso e senza preavviso… SI è ARRESTATO! Se non esegui regolarmente il backup di file di dati importanti contenenti informazioni personali riservate o anche informazioni che hanno un valore sentimentale per te e la tua famiglia, allora è come giocare a una “roulette russa”. È solo questione di tempo prima che ciò accada poiché i dischi rigidi dei computer non sono costruiti per durare per sempre. A volte un buon tecnico informatico può comunque accedere a un disco rigido guasto e salvare il contenuto su un disco rigido diverso, a volte no. Puoi permetterti di cogliere questa possibilità? I dischi rigidi esterni o “unità zip” sono molto convenienti al giorno d’oggi e possono contenere enormi quantità di informazioni, nella maggior parte dei casi l’intero contenuto del disco rigido, e offrono una soluzione semplice oltre a “spensieratezza” sapendo che hai il tuo dati importanti salvati in un altro posto in caso di guasto del disco rigido. Ricorda solo di eseguire il backup su base regolare! A seconda del valore dei nostri dati e della frequenza con cui vengono apportate modifiche, potrebbe essere necessario eseguire il backup mensilmente, settimanalmente o anche giornalmente.

Non c’è tempo come il presente per iniziare a prendere le misure necessarie per creare un piano d’azione per migliorare la sicurezza di Internet del tuo computer. Domani potrebbe essere troppo tardi!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *