Cosa sono i feed RSS

Feed RSS.

L’RSS, noto anche come riepilogo del sito ricco o semplice syndication, è arrivato sulla scena diversi anni fa, ma solo di recente è stato adottato dai webmaster come mezzo per distribuire efficacemente i contenuti. I feed RSS forniscono ai webmaster e ai fornitori di contenuti una strada per fornire riepiloghi concisi ai potenziali lettori. Migliaia di siti Web e blog commerciali ora pubblicano riepiloghi dei contenuti in un feed RSS. Ogni elemento nel feed in genere contiene un titolo; riepilogo dell’articolo e collegamento all’articolo online.

Vantaggio per il Webmaster:

Poiché il Web è diventato più affollato, i webmaster si sono sforzati di fornire contenuti freschi e aggiornati per i visitatori del loro sito web. Molti webmaster hanno scoperto che possono facilmente utilizzare le informazioni nei feed RSS per fornire nuovi contenuti web.

I feed RSS sono composti in XML, che è un linguaggio di markup molto semplice. Simile all’HTML, XML utilizza i tag per identificare i campi. I webmaster possono facilmente analizzare il feed RSS e creare dinamicamente pagine web che contengono titoli e riepiloghi. I feed si aggiorneranno continuamente, fornendo un flusso costante di nuovi contenuti generati automaticamente.

RSS consente ai webmaster di:

1.) Fornire contenuti freschi e pertinenti sul proprio sito Web, che incoraggi gli utenti a tornare.

2.) Il contenuto in costante cambiamento significa che gli spider dei motori di ricerca visiteranno più frequentemente.

3.) Automatizza la consegna dei contenuti.

I vantaggi dei feed RSS non si limitano ai webmaster, anche i navigatori traggono vantaggio dalla tecnologia.

Vantaggio per i navigatori del Web:

Il bello dell’RSS è che i lettori possono scansionare rapidamente i titoli (titoli) e leggere gli articoli di interesse. Poiché le informazioni sono condensate e fornite in un’unica posizione, gli utenti possono generalmente rivedere più informazioni in un lasso di tempo più breve. Ulteriori informazioni sono a portata di clic. Soprattutto i lettori scelgono i feed che desiderano vedere, non c’è spam con RSS. Se non sei completamente entusiasta del contenuto che appare in un feed, rimuovilo semplicemente dal lettore di notizie. La tecnologia è una tecnologia pull piuttosto che una tecnologia push, il che significa che il contenuto non è imposto ai consumatori, che estraggono il contenuto che vogliono vedere.

RSS consente agli utenti di:

1.) Individua facilmente le informazioni.

2.) Leggere informazioni condensate o “soundbytes” con materiale tematico chiaramente contrassegnato e datato.

3.) Classificare e classificare le informazioni in modo facile da navigare.

4.) Massimizzare il loro tempo senza dover gestire lo spam.

I feed RSS possono essere visualizzati in un aggregatore di notizie o in un lettore, che aggiorna costantemente e mostra i feed non letti. Ho trovato la funzionalità dei lettori di notizie simile a un semplice client di posta elettronica. I consumatori generalmente inseriscono l’URL di qualsiasi feed RSS che li interessa. Gli argomenti con un tema comune possono essere separati in gruppi correlati.

Consiglio vivamente FeedDemon http://www.feeddemon.com di BradSoft come lettore di notizie. FeedDemon è estremamente facile da usare e consente una rapida scansione e indicizzazione degli argomenti. FeedDemon consente agli utenti di scansionare, ordinare e scorrere rapidamente i titoli e i riepiloghi degli articoli, visualizzando il contenuto effettivo in un browser Web a schermo diviso.

Trovare feed pertinenti specifici per argomenti

Per trovare feed che forniscono informazioni di nicchia, gli utenti possono cercare Feedster. Alimentatore [http://www.feedster.com] è un motore di ricerca di notizie in rapida crescita che indicizza le informazioni contenute nei feed RSS. È possibile effettuare ricerche di feed specifici per argomento e recuperare i feed per la diffusione in syndication.

Vantaggio per lo sviluppatore di contenuti

Sebbene i vantaggi per utenti e webmaster siano evidenti, le opportunità di distribuzione messe a disposizione degli sviluppatori di contenuti non devono essere trascurate. Le informazioni contenute nel feed RSS possono essere facilmente distribuite in syndication, aumentando la distribuzione e la portata dei contenuti.

RSS consente agli sviluppatori di contenuti di:

1.) Aumentare l’esposizione nei mercati di nicchia.

2.) Comunicare con le basi di utenti e raggiungere potenziali clienti tramite un metodo di comunicazione alternativo.

3.) Diffondere le informazioni rilevanti.

4.) Definirsi esperti del settore.

5.) Automatizza la consegna dei contenuti.

RSS ha standardizzato in modo efficace il formato per la consegna dei contenuti e ha definito in modo efficace lo standard accettato per la distribuzione e la diffusione dei contenuti. L’RSS potrebbe rivaleggiare con l’e-mail come mezzo di distribuzione dei contenuti tra qualche anno. La semplicità di taglio rende la tecnologia molto interessante.

Il potenziale di distribuzione, sebbene difficile da misurare, è ancora attraente per tutte le parti, con la probabilità che la popolarità degli RSS continui solo a crescere.

Feed RSS da provare

Esistono feed per quasi tutti gli argomenti, considera di provare questi feed inserendo l’URL nel tuo lettore di feed:

Feed per piccole imprese: suggerimenti e notizie per le piccole imprese

http://www.small-business-software.net/blog-feed.xml

Riepilogo del blog di marketing del software – marketing del software e notizie online

http://www.softwaremarketingresource.com/blog-feed.xml

SMS, notizie relative alla messaggistica wireless. – notizie relative alle telecomunicazioni, all’industria wireless e al software di NotePage

http://www.notepage.net/blog-feed.xml

Articoli con contenuto gratuito – raccolta di articoli con contenuto gratuito, aggiornamenti quando viene rilasciato un nuovo articolo.

http://www.small-business-software.net/article-feed.xml

Software Marketing News – notizie relative a conferenze, premi, sviluppo software e marketing di software

http://www.softwaremarketingresource.com/feed.xml

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *