Denunciare l’avvocato all’ordine degli avvocati per violazione dell’etica – Dettagli del processo coinvolto

Se ritieni che il tuo avvocato sia stato ingiusto con te o il tuo caso, puoi denunciarlo all’Ordine degli avvocati per violazione dell’etica. Tutti gli avvocati sono tenuti al rispetto di un certo codice etico che ne orienta la condotta professionale. Sebbene la maggior parte degli avvocati si attenga a questi standard, ogni stato ha nominato un consulente disciplinare per indagare sulle violazioni dell’etica quando e quando si verificano. L’avvocato non solo indaga sui reclami dei consumatori, ma intraprende anche le azioni appropriate contro l’avvocato accusato.

Motivi validi per denunciare un avvocato

Di seguito sono riportati alcuni validi motivi in ​​base ai quali è possibile sporgere denuncia:

1) Travisamento del tuo caso in tribunale

2) Fatturazione inappropriata, fondi mancanti o altre controversie sulle commissioni

3) Mancata restituzione dei documenti del caso da parte dell’avvocato

4) Mancato mantenimento della riservatezza da parte dell’avvocato

5) Uso improprio della tua proprietà o dei tuoi dati personali

6) Interessi contrastanti

7) Violazione dell’etica professionale da parte dell’avvocato

8) Mancata comunicazione

Processo di Segnalazione all’Ordine degli Avvocati

Per denunciare un avvocato per violazione dell’etica, sei tenuto a sporgere denuncia, indicando chiaramente un valido motivo, al Consiglio Disciplinare dello stato in cui il tuo avvocato è abilitato. Per presentare un reclamo, puoi scegliere una delle seguenti opzioni:

1) Scrivi una lettera dettagliata, indicando chiaramente il nome dell’avvocato, i dettagli di contatto, il caso per il quale l’avvocato è stato assunto e una descrizione del problema che hai dovuto affrontare.

2) Compilare tutti i dati richiesti in un modulo generale messo a disposizione dall’Ordine degli Avvocati dello Stato.

3) Compila il tuo reclamo tramite hotline. Tuttavia, questa struttura è disponibile solo in alcuni stati.

In tutti i casi, ti verrà richiesto di presentare una prova valida e altra documentazione insieme alla tua lettera o modulo.

Come viene esaminato il reclamo?

Una volta che il reclamo è stato presentato, viene esaminato da un collegio di avvocati e non avvocati. Se il reclamo è ritenuto valido e motivato, la sua copia viene inviata al legale in questione unitamente a un avviso, chiedendogli di rispondere al reclamo entro 10-25 giorni. Dopo che l’avvocato ha risposto, ti verrà data la possibilità di commentare la risposta. Nel caso in cui non fossi soddisfatto della risposta, potresti anche richiedere l’avvio di un’indagine. Se riesci a fornire prove sufficienti per dimostrare la tua affermazione, il caso rimarrà aperto fino a quando non sarà risolto. Tuttavia, se non viene trovata alcuna prova di violazione dell’etica, il tuo caso può essere archiviato dal consiglio.

Pertanto, prima di denunciare un avvocato all’Ordine degli avvocati per violazione dell’etica, è meglio esaminare la propria denuncia e raccogliere prove sufficienti per dimostrare la propria affermazione.

Leave a Comment

Your email address will not be published.