Dieci (10) motivi per collaborare con un agente di un acquirente commerciale

Vuoi acquistare un immobile commerciale per la tua attività o come investimento? I seguenti sono dieci (10) motivi per considerare fortemente l’utilizzo di un agente immobiliare commerciale per rappresentare i propri interessi.

10. Fornisce un manager per il processo di acquisto.

Un buon agente immobiliare commerciale manterrà la tua proprietà in carreggiata. Ad esempio – Qual è lo stato dell’impegno del titolo? Ci sono domande o dubbi in merito all’impegno del titolo? Il sondaggio è stato ordinato e completato? Quando scade il mio periodo di fattibilità? Quando la mia caparra diventa “difficile”? Il finanziamento è in atto? È necessaria una valutazione ed è stata completata? Sono state ordinate le ispezioni necessarie e sono complete? Un avvocato ha esaminato il contratto di acquisto? Sono stati esaminati tutti i documenti di chiusura?

9. Referenti per esperti che possono assistere con l’acquisto della proprietà.

Gli agenti di commercio conoscono altri professionisti del settore immobiliare che possono mettere a disposizione la loro esperienza nel processo di acquisto della proprietà. Professionisti come avvocati specializzati in immobili, società di proprietà, geometri, ingegneri, architetti, CPA, compagnie assicurative, ispettori edili / immobiliari, consulenti ambientali, appaltatori, periti, ecc.

8. Assistere con la due diligence.

Come parte del processo di acquisto della proprietà, un agente esperto può aiutare l’acquirente ad assicurarsi che gli elementi appropriati siano ricercati per assicurarsi che la proprietà funzioni per le esigenze dell’acquirente. La due diligence è lo sforzo pre-acquisto effettuato per scoprire e analizzare le informazioni sulla proprietà oggetto del contratto. Gli agenti possono assistere l’Acquirente nell’ottenere i documenti necessari e fornire un elenco di controllo di questi elementi, comprese le informazioni relative a zonizzazione, requisiti giurisdizionali, pianura alluvionale, servitù, patti, condizioni e restrizioni, utenze, ecc.

7. Identificare e assistere nella valutazione delle condizioni della proprietà.

Gli agenti commerciali possono assistere gli acquirenti nell’identificazione degli articoli più importanti da considerare come parte del processo di acquisto e valutazione, tra cui uno sguardo a:

* Posizione

* Condizione fisica

* Usi consentiti

* Limitazioni su aggiunte o ristrutturazioni interne/esterne

* Adeguatezza di accesso e parcheggio

* Possibilità di ampliamento o locazione di spazio in eccesso

6. Esperienza di lavoro con altri acquirenti

Sulla base dell’esperienza passata, gli agenti possono consigliare altre considerazioni all’acquirente come: “Considerare l’acquisto di ulteriore metratura che consenta alla tua attività di crescere e fino a quando lo spazio non sarà necessario, lo spazio aggiuntivo può essere affittato e fornire assistenza per il pagamento delle bollette mensili” .

5. Ti permette di trascorrere del tempo con la tua attività.

Lascia che un agente commerciale trascorra il suo tempo a trovare la tua proprietà che ti consente di dedicare tempo alla conduzione della tua attività. Concentrati sulla tua esperienza e lascia che un agente ti assista concentrandoti sulla sua. Il tempo è un bene troppo prezioso per essere speso in giro alla ricerca di una proprietà.

4. Competenza nella negoziazione di prezzi e termini.

Non esiste un altro professionista aziendale con l’esperienza e la competenza di cui un agente commerciale ha per assistere con il prezzo di acquisto e le trattative contrattuali. Problemi quali – Qual è un prezzo ragionevole ed equo per la proprietà? È un buon acquisto? Quali termini e condizioni dovrebbero essere presenti nel contratto per assicurarmi che i miei interessi siano protetti? Dovrei ottenere una certa quantità di tempo di ispezione e fattibilità come parte del mio contratto di acquisto in modo da poter studiare meglio la proprietà e confermare che soddisfa le mie esigenze?

3. Il costo per l’Acquirente è zero, zip, nada.

Il Venditore paga la commissione dell’Agente dell’Acquirente attraverso un accordo di commissione tra le due parti. L’intero costo è a carico del venditore.

2. Competenza nel mercato locale

Nessuno conoscerà il mercato immobiliare commerciale locale così come un agente di commercio. L’agente di quotazione non ti dirà se la sua proprietà è elencata al di sopra del tasso di mercato e solo un agente esperto può consigliarti in merito alla posizione che ha senso per il tuo particolare tipo di attività.

1. Le esigenze dell’acquirente differiscono da quelle del venditore e hanno bisogno di rappresentanza per proteggere i propri interessi unici

Il venditore o il proprietario sarà rappresentato da un intermediario di quotazione e la responsabilità fiduciaria di tale intermediario è nei confronti del venditore. Le “Informazioni sui servizi di intermediazione” della Texas Real Estate Commission (TREC) affermano che “l’intermediario che elenca la proprietà in vendita o in locazione è l’agente del proprietario”. Afferma inoltre che “un intermediario di quotazione può assistere gli Acquirenti ma non rappresenta l’Acquirente e deve porre al primo posto gli interessi del Proprietario”. Infine osserva che “l’Acquirente non dovrebbe dire all’Agente del Proprietario nulla che l’Acquirente non vorrebbe che il Proprietario sapesse perché l’Agente del Proprietario deve divulgare al proprietario tutte le informazioni sostanziali note all’Agente. Questa non è una buona situazione per un Acquirente a essere in. I venditori hanno la rappresentanza dei loro agenti di quotazione, gli acquirenti hanno bisogno dello stesso da un agente di acquirenti commerciali.

Leave a Comment

Your email address will not be published.