E-commerce per principianti

Come la maggior parte delle persone comuni, volevo dei soldi extra per integrare il mio reddito regolare. A volte avevo considerato un secondo lavoro part-time, ma odiavo quell’opzione perché mi avrebbe allontanato dalla famiglia, mi avrebbe reso più stanco e probabilmente avrei pagato solo il salario minimo. Volevo anche poter lavorare da casa.

Navigavo in Internet da anni e avevo spesso considerato l’idea di partecipare alla rivoluzione di Internet. Avevo letto alcune statistiche sull’uso di Internet e sul numero crescente di case con computer e sulla percentuale crescente di acquisti natalizi effettuati su Internet. Così ho deciso di saltare con entrambi i piedi.

Innanzitutto cos’è l’e-commerce? Il mondo online designa i siti web dedicati alla vendita al dettaglio come un sito di e-commerce. I siti di e-commerce vendono informazioni o beni materiali come macchine fotografiche o coltelli. I siti di e-commerce hanno anche carrelli della spesa e gateway di pagamento collegati che non sono necessari ai siti Web non di vendita.

Ok……quindi vuoi sviluppare un sito di e-commerce. Probabilmente ora mi stai chiedendo se ho abbastanza abilità, pazienza mentale o attitudine per avere successo?

Bene, se hai un’intelligenza media, credo che tu e migliaia di persone come te potreste avere un sito web di e-commerce. Tutto ciò che serve è la volontà di imparare alcune cose, la pazienza e la determinazione ad applicarsi.

Come? Sono felice che tu l’abbia chiesto.

Cominciamo. Dobbiamo prima discutere i componenti di base di cui avrai bisogno.

1. Computer

2. Connessione Internet

3. Software per la creazione di siti

4. Software grafico

5. Società di web hosting

6. Carrello

7. Gateway di pagamento

Gli elementi di cui sopra sono i punti in cui la maggior parte delle persone si ferma quando pensa a ciò di cui avrà bisogno quando vorranno avviare un sito di e-commerce. Tuttavia, ci sono altri elementi che devono essere considerati, come ottenere un approvvigionamento legale e del prodotto.

Gli elementi 1 e 2 sopra sono piuttosto semplici e la maggior parte delle persone può capire perché sono necessari. Le altre voci, invece, sono un po’ più complesse. Il software di creazione di siti consente al principiante di costruire un sito Web senza conoscere il codice di programmazione html. Cos’è il codice di programmazione HTML?

Html è il linguaggio di programmazione di Internet e sta per Hyper Text Mark Up Language. I due migliori programmi software attualmente disponibili per scrivere Html sono FrontPage 2003 di Microsoft o Dreamweaver di Macromedia. Questi programmi sono più correttamente conosciuti come editor HTML.

Questi due programmi sono i migliori disponibili. Li ho entrambi ma uso principalmente FrontPage 2003. Penso che FrontPage 2003 sia più facile da usare e crei tabelle migliori di Dreamweaver. La maggior parte degli sviluppatori di siti Web professionisti, tuttavia, considera Dreamweaver il migliore dei due perché alcuni affermano che ha più funzionalità, ma trovo che sia un po’ più complicato da usare. Ti consiglierei di navigare in Internet e leggere le recensioni su entrambi questi programmi e di fare la tua scelta.

Successivamente avrai bisogno di un buon programma grafico come Adobe Photoshop 6. Un programma grafico ti consente di manipolare le dimensioni delle immagini, creare immagini in diversi formati e creare effetti speciali. “PhotoShop 6” è la versione attuale di Adobe ed è il miglior programma software per la grafica. Adobe

È possibile utilizzare anche “Photoshop Elements”, ma è una versione limitata del software Photoshop completo. I programmi di Adobe sono costosi, quindi guardati intorno per il miglior prezzo.

L’hosting web è molto importante ed è necessario confrontare prima il negozio per le funzionalità, non per il prezzo. L’hosting web e l’e-commerce sono estremamente correlati e ho imparato per esperienza personale l’errore nel cercare di separare l’e-commerce dal web hosting. La società di hosting web è la società che affitta spazio sul proprio server per il tuo sito web, ma può fare molto di più. Possono offrire un carrello della spesa integrato.

Il carrello è il cuore del sito di e-commerce. Il carrello della spesa a tutti gli effetti gestisce il tuo sito web di e-commerce, quindi è fondamentale ottenerne uno buono. Contiene e mostra i prodotti che intendi vendere. Svolge anche altre ordinate funzioni amministrative che renderanno più facile l’esecuzione del tuo negozio. Ci sono alcuni carrelli della spesa autonomi in vendita, ma la maggior parte viene fornita con un servizio di web hosting allegato.

Il “gateway di pagamento” è il cassiere del negozio ed è anche noto come “conto commerciante”. Questo è fondamentalmente un conto di carta di credito aziendale. Il gateway di pagamento consente al tuo negozio di accettare carte di credito e trasferire denaro a te. Gli account commerciante sono molto importanti e dovresti anche esaminare attentamente i loro servizi e prezzi. Se non ottieni un account commerciante, sei praticamente limitato a papale. Cerca sul web e controlla i carrelli della spesa e i gateway di pagamento disponibili.

Ora cosa venderai e dove lo comprerai? Puoi cercare ovunque i prodotti che vuoi vendere. Come fai a sapere cosa venderà bene? Devi fare delle ricerche di mercato. Non tutto si vende bene, elettronica compresa. Se non hai preferenze su cosa vendere, trova qualche software di marketing che ti permetta di determinare quali prodotti vanno bene online.

Successivamente, avrai bisogno di una fonte per quei prodotti. Supponendo che tu non li stia facendo da solo. Il modo migliore è spedirli a goccia. Il problema è trovare una fonte affidabile di navicella ed evitare gli impostori.

Una volta trovata la fonte del prodotto, devi aprire un account e rifornire il tuo negozio e iniziare a vendere. C’è molto di più in un negozio di e-commerce, quindi può essere spiegato in un breve formato di articolo. Come qualcuno che è passato di recente da zero a un negozio online Cynscorion.com), conosco in prima persona le cadute che attendono l’inizio del costruttore di siti di e-commerce.

Se vuoi saperne di più su cosa evitare nella creazione di un sito di e-commerce, vai su: http://www.cynscorion.com e vai in fondo alla pagina e clicca su “Ecommerce Book For Beginners”, oppure vai su: http://cynscorion.com/store/cart.php?page=what_yofuture_release_of_a_very_unique_ecommerce_book

Questo libro è per le persone indecise sull’opportunità di avviare un sito di e-commerce e vogliono trovare un punto di riferimento che li aiuti a prendere la loro decisione.

Infine, ti auguro buona fortuna e successo nei tuoi sforzi di e-commerce. Se posso farlo io, puoi farlo anche tu!

Per ulteriore assistenza vai a:

http://people.lulu.com/users/index.php?fHomepage=101573

Leave a Comment

Your email address will not be published.