Esperimenti di Hawthorne e Team Building

Gli esperimenti di Hawthorne

Gli esperimenti di Hawthorne furono condotti dal professor Elton Mayo, dal 1927 al 1932, presso la Western Electric Hawthorne Works di Chicago. Le sperimentazioni sono state avviate principalmente con l’intento di studiare il rapporto tra produttività e condizioni di lavoro. Il professor Mayo ha iniziato questi esperimenti esaminando le influenze fisiche e ambientali del luogo di lavoro (es. luminosità delle luci, umidità) per poi passare agli aspetti psicologici (es. pause, pressioni di gruppo, orari di lavoro, leadership manageriale).

L’effetto Hawthorne

I risultati degli esperimenti Hawthorne sono stati generalmente descritti come “Effetto Hawthorne”, che può essere riassunto come “I comportamenti individuali possono essere alterati perché sanno di essere studiati”. Questa è, tuttavia, solo una delle tante utili conclusioni che il professor Mayo ha tratto. Ad esempio, Mayo ha anche scoperto che la produttività dei lavoratori aumentava con lo stimolo psicologico di mostrare attenzione individuale, sentirsi coinvolti e sentirsi importanti.

Circa l’esperimento

Mayo ha selezionato due donne dalla fabbrica, che a loro volta hanno scelto altre quattro donne per partecipare all’esperimento. Il team ha lavorato in isolamento, sotto la supervisione di un supervisore amichevole che ha stabilito un rapporto di lavoro con loro. Si è preso del tempo per spiegare i cambiamenti che dovevano essere introdotti, ha chiesto il loro feedback e ha ascoltato le loro lamentele.

Mayo ha quindi variato le condizioni di lavoro come l’orario di lavoro e il numero e la durata delle pause di riposo in più fasi. Il livello di produzione è registrato meccanicamente, mentre il supervisore ha registrato il comportamento del team.

Conclusioni di Elton Mayo sulle prestazioni della squadra

Tra le altre scoperte, queste conclusioni tratte da Mayo hanno avuto un impatto significativo sul modo in cui la direzione ha gestito il proprio impianto di produzione da quel momento in poi e, a nostro avviso, hanno portato alla nascita del concetto di team building:

o I rapporti tra supervisore e lavoratori hanno influito sulla produttività. Mayo ha scoperto che i rapporti tra i lavoratori ei loro supervisori influivano sulla produzione. Il rapporto di lavoro che il supervisore instaurava con i lavoratori non era all’epoca una consuetudine. Le donne non avevano uno status sociale elevato sul posto di lavoro e quando il supervisore ha chiesto il feedback delle donne e ha ascoltato le loro lamentele, ha dato loro un senso di autostima. Mayo credeva che questo li spingesse a produrre di più anche quando tutti i privilegi erano stati sottratti.

o Le norme del gruppo di lavoro hanno influito in modo significativo sulla produttività. Se la maggior parte delle persone produceva a un livello particolare dopo che era stata apportata una modifica, tutti tendevano a produrre a quel livello, poiché si trattava di “una buona giornata di lavoro” (questo ha confermato conclusioni simili fatte in precedenza da altre ricerche)

o Il posto di lavoro ha una cultura. Le prestazioni di un lavoratore sono influenzate da richieste sociali interne ed esterne. I gruppi informali all’interno dello stabilimento di lavoro influenzano le abitudini e gli atteggiamenti dei lavoratori.

o Essere curato. Essere riconosciuti per il proprio lavoro, sentirsi sicuri e un senso di appartenenza è più importante delle condizioni fisiche sul lavoro.

Nascita del team building

Una delle conclusioni più cruciali degli esperimenti è che verso la fine dei test, quando tutti i privilegi sono stati tolti, la produttività ha continuato a salire ai massimi storici. Si è ragionevolmente concluso che il team di produzione era più motivato a lavorare sodo dai fattori sopra elencati rispetto alle condizioni fisiche di lavoro. I ricercatori hanno anche notato che esisteva la possibilità che il team di produzione fosse grato del fatto che gli esperimenti fossero stati estesi dalla disposizione iniziale di un anno a cinque.

Nei decenni successivi, i datori di lavoro sono diventati consapevoli dell’importanza di mantenere una cultura del lavoro positiva e del rapporto con i lavoratori e probabilmente hanno portato alla nascita di esercizi di team building e ritiri.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *