Evitare le insidie ​​- Errori comuni di podcasting

Numero uno – Lettura da un copione. Anche se consiglio vivamente di scrivere uno schema di ciò che vuoi trattare nel tuo podcast, non è necessario leggere alla lettera da un copione. Quando la maggior parte delle persone prova a leggere direttamente da un copione, finisce per suonare come Ben Stein. “Bueller?” Non è divertente e perderai il tuo pubblico prima ancora di avere la possibilità di iniziare. Quindi, a meno che tu non abbia un background nella recitazione o nella lettura estemporanea, è probabilmente una buona idea rinunciare alla sceneggiatura. Una soluzione semplice è fare un elenco di punti di discussione, schede di appunti o anche uno schema più dettagliato di ciò che intendi dire nel tuo podcast. Finché il formato lascia spazio all’improvvisazione, risulterà più amichevole e colloquiale. Potrebbero essere necessari alcuni tentativi per abituarti a “battere le ali”, ma suonerai molto meglio. È comunque consigliabile provare e modificare il tuo podcast quando possibile, non al punto in cui sembra troppo programmato o artificioso.

Numero Due – Suono. Anche se non tutti possono permettersi valori di produzione davvero eccellenti, è importante apparire almeno in qualche modo professionali. Ciò significa investire in un microfono di buona qualità, alcune cuffie e un programma di editing di qualche tipo. Tuttavia, ciò non comporta necessariamente un grande investimento. Il microfono e le cuffie possono essere ottenuti per un importo ragionevole e puoi scaricare un programma gratuito come Audacity che ti permetterà di modificare il tuo spettacolo. Audacity ti consentirà di tracciare brani musicali, modificare tosse, “ums” o anche parti del podcast di cui non sei soddisfatto. Vale anche la pena fare un soundcheck prima di dedicare dai 15 ai 30 minuti a registrare un podcast incomprensibile. Verifica che il volume del microfono sia regolato correttamente e che non vi siano interferenze di sottofondo.

Numero Tre – Episodi rari. Nessuno vuole iscriversi a uno spettacolo se va in onda solo sporadicamente. Come mai? Principalmente perché è difficile entrare e mantenere l’interesse per uno spettacolo se non è abbastanza per tenerti impegnato nel contenuto. Per lo meno cerca di far trasmettere gli spettacoli ogni altra settimana se non settimanale. È vero che alcuni programmi escono solo mensilmente, ma generalmente più lo spettacolo va in onda, più alti sono i suoi ascolti.

Numero quattro: nessun invito all’azione. È raro che un ascoltatore venga a trovare il tuo podcast nel contesto del tuo sito. La maggior parte delle persone probabilmente si imbatterà nel tuo podcast tramite la directory del podcast, ecco perché è importante assicurarsi di includere un invito all’azione alla fine del tuo podcast. Il fatto è che se non fornisci un modo chiaro alle persone di interagire con te, allora non lo faranno.

Numero cinque – Nessuna copertina dell’album. Questo si applica davvero solo quando invii i tuoi podcast alle varie directory di podcast e podcatcher. iTunes, ad esempio, consente le copertine degli album e il più delle volte le persone non danno nemmeno una seconda occhiata ai podcast senza di essa. Non deve essere niente di speciale e puoi persino usare il tuo logo come copertina dell’album purché comunichi qualcosa sul podcast.

I potenziali clienti ti cercano attraverso motori di ricerca, directory e forum. Li aiutiamo a trovare il tuo sito web. Come? Scopri le nostre tecniche di marketing su www.itsontarget.com e iscriviti al nostro podcast e ti faremo conoscere alcune interessanti soluzioni per il traffico Internet.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *