Fasi Di Costruzione Casa – Lavori Esterni

Questo si riferisce a tutte quelle opere di supporto che aiutano a completare l’edificio. Includono quanto segue:

· Muri di confine e siepi: servono a delimitare lo spazio su cui sorge l’edificio oltre a garantire sicurezza e privacy. Le pareti più comuni sono in muratura mentre le siepi sono realizzate con piante come keiapple e bouganville. La maggior parte delle siepi si aggiunge all’estetica del composto quando fioriscono. Una cosa importante da ricordare è che il muro dovrebbe completare l’edificio.

· Cancello e casa del cancello: può essere considerata una parte del muro di cinta. A seconda dei requisiti e dell’uso dell’edificio e quindi del complesso, il cancello differirà per dimensioni e specifiche. Negli edifici affollati con traffico veicolare intenso, un cancello ad apertura elettronica funzionerà meglio di un cancello ad apertura manuale. Inoltre, di solito è meglio avere un piccolo cancello pedonale accanto al cancello principale.

· Vialetti, parcheggi e marciapiedi: di solito si tratta di superfici dure come asfalto o blocchi di pavimentazione. Forniscono l’accesso e la circolazione all’interno del complesso. I marciapiedi sono utili per addestrare i pedoni su quali percorsi seguire all’interno del complesso. Ciò impedirà il calpestio di aree come i prati paesaggistici.

· Paesaggio e giardini fioriti: il paesaggio può essere visto come un condimento per il complesso. Completa il quadro. La varietà è il segreto qui. Avere fiori che sbocciano in diversi periodi dell’anno assicurerà che il composto sia colorato tutto l’anno.

· Gazebo e Portici: sono aree di sosta nel complesso. Sono disponibili in una grande varietà di design per soddisfare le diverse esigenze.

· Punti d’acqua e stagni

Anche le opere esterne devono essere integrate all’interno delle opere per garantire che non trascinino il completamento dei lavori nel loro insieme. Prendendo l’esempio del paesaggio, ci vorrà molto tempo per coltivare alcune delle piante che potrebbero essere richieste nel composto. Questi potrebbero essere piantati molto prima della costruzione dell’edificio, purché non ostacolino la costruzione.

Dalla nostra serie di articoli precedenti, è chiaro che ci sono molti componenti che entrano nell’edificio per renderlo completo. Sebbene ognuno di questi abbia i suoi ruoli diversi, sono messi insieme contemporaneamente. La pianificazione è quindi molto importante per garantire un processo armonioso. Inoltre, le diverse componenti sono solitamente realizzate da diversi appaltatori (fornitori di servizi), amplificando così la necessità di una corretta pianificazione.

Leave a Comment

Your email address will not be published.