Feed The Need – 5 modi per utilizzare RSS per aumentare il successo aziendale o organizzativo

RSS (sta per Really Simple Syndication, tra le altre cose) è una tecnologia relativamente nuova che consente a chiunque crei contenuti Web che cambiano frequentemente – notizie, blog, eventi attuali, ecc. – di consegnare i propri messaggi ai lettori interessati senza problemi, senza problemi muss e soprattutto – niente spam!

Attualmente, l’RSS viene utilizzato da siti ricchi di contenuti (principalmente blog e centri di notizie) per mantenere i lettori aggiornati sui post appena pubblicati o sulle ultime notizie. Ma RSS può fare molto di più. Molte aziende e organizzazioni non riescono a sfruttare veramente le straordinarie proprietà di questa tecnologia e, così facendo, lasciano sul tavolo innumerevoli opportunità per creare valore, vendite e traffico ancora maggiori per la loro azienda, prodotto o servizio e la quota di mercato che rappresenta. Di seguito sono riportati solo alcuni dei modi creativi con cui le aziende e altri gruppi possono sfruttare la potenza degli RSS e creare nuovi flussi di entrate e interessi per le loro organizzazioni.

1. Crea un feed “Annunci e offerte speciali”.

Se la tua azienda offre corsi, seminari, prodotti, servizi, offerte speciali, vendite, essenzialmente tutto ciò che cambia, aggiorna o ruota durante un ciclo, la creazione di un feed RSS dedicato potrebbe far risparmiare tempo e denaro a te (e ai tuoi clienti). Creando un feed “Annunci e offerte speciali” e offrendo l’accesso ai tuoi clienti in alternativa alle e-mail e ai mailer stampati, puoi mantenere la base dei tuoi clienti aggiornata, oltre a inviare offerte speciali a tempo limitato ed esclusive “solo feed” e sconti, offrendo così un incentivo a “salire a bordo”. Questo non solo ti fa risparmiare tempo riducendo il ciclo pubblicitario al tempo necessario per aggiornare la tua pagina web/feed, ma fa risparmiare denaro ai tuoi clienti consentendo loro di scansionare rapidamente le intestazioni delle offerte e scegliere solo quelle a cui sono interessati – mentre i tuoi risparmi sui costi e sui tempi degli invii cartacei e digitali (con i loro tassi di conversione spaventosamente bassi e la consegna sporadica) aumentano progressivamente man mano che il segmento dei lettori di feed della tua base di clienti cresce.

2. Crea un feed “Cliente della settimana”.

Se sei in un’azienda in cui questo tipo di riconoscimento è appropriato, allora questo potrebbe essere un grande successo! Creare un feed che evidenzi regolarmente un cliente diverso, la sua attività e qualsiasi offerta speciale che potrebbe voler mettere a disposizione – esclusivamente ad altri membri del feed, ovviamente – può essere un grande valore aggiunto per i tuoi clienti, uno che ti costa un po’ di più rispetto ai pochi minuti necessari per creare lo “spot” e pubblicarlo sul tuo sito/feed. Includi una foto e un collegamento commerciale e i tuoi clienti canteranno le tue lodi in lungo e in largo!

3. Crea un feed di formazione o di squadra

Se fai parte di un’impresa di network marketing o sei responsabile di una grande forza vendita o di un altro team e hai bisogno di un modo per ottenere costantemente e continuamente aiuti alla formazione, aggiornamenti, incentivi, testi di vendita, obiettivi, ordini del giorno delle riunioni e altri elementi nella tua downline o membri, considera la creazione di un feed solo per svolgere questa funzione. Poiché il contenuto effettivo è ospitato in un sito centrale (gli abbonati ricevono solo un “teaser” su cui devono fare clic per ottenere il messaggio completo), puoi caricare qualsiasi file digitale di qualsiasi dimensione di cui hai bisogno sul sito stesso ed essere certo che tutti coloro che ricevono il messaggio saranno in grado di recuperare i file, non sempre una cosa sicura quando si tratta di allegati di posta elettronica e messaggi di testo.

4. Crea un feed all’interno dell’ufficio

Memo, materiali di presentazione, file, annunci, nuove politiche, pianificazioni: tutto questo può essere raccolto in un feed centrale (o suddiviso in feed dipartimentali) che vengono poi facilmente mantenuti in un archivio centrale e facilmente accessibile da chiunque ne abbia bisogno. Nessuno viene lasciato indietro o fuori dal giro perché non ha controllato la posta elettronica (o perché il messaggio è stato filtrato o rimbalzato) e tutti ottengono solo le informazioni di cui hanno bisogno senza dover affrontare molte comunicazioni incrociate da parte di persone che rispondono e chiariscono .

5. Scuole, organizzazioni non profit e altre organizzazioni – RSS funziona anche per te!

Scuole – Considera le possibilità di un feed studenti, aggiornato con attività, date degli esami, chiusure delle scuole, offerte speciali “solo per studenti” delle imprese locali e così via. Oppure che ne dici di uno speciale feed di compiti in cui i materiali di classe vengono caricati da ciascun istruttore per gli studenti malati, fuori casa o comunque impossibilitati a essere in classe?

Chiese – Un feed della congregazione può fornire meditazioni quotidiane, programmi di culto, richieste di preghiera, eventi speciali e altri messaggi simili direttamente sul desktop della tua congregazione – una sorta di newsletter in corso che non deve mai aspettare una pagina intera o uscire – programma a causa di scadenze mancate (gli articoli escono non appena entrano – è così semplice). A questo possono accedere anche i membri che svolgono un lavoro missionario all’estero, per aiutarli a sentirsi più connessi con la casa e per consentire loro di contribuire inviando aggiornamenti del loro lavoro da aggiungere al feed generale.

Non profit – I feed dei volontari potrebbero fornire un aggiornamento continuo delle posizioni disponibili e del lavoro necessario, oltre a presentare profili di volontari speciali e liste dei desideri organizzative; i feed di raccolta fondi potrebbero tenere i donatori aggiornati sugli eventi di donazione e su come vengono utilizzate le loro donazioni; e i feed inter-organizzativi possono tenere aggiornati i membri del consiglio e le altre parti coinvolte su orari, ordini del giorno e progetti delle riunioni. Tutti ottimi modi per utilizzare i poteri di RSS per il bene comune!

Considera queste opzioni la prossima volta che hai bisogno di fornire informazioni a un pubblico sparso e diversificato o di pubblicare materiale che sembra non arrivare mai quando ne hai bisogno. RSS è una nuova tecnologia, sicuramente. Ma questo significa solo che il vero potere di soddisfare i tuoi bisogni viene scoperto solo ora. Uno dei modi migliori per stare al passo con la folla è aprire un percorso attraverso nuovi territori. Dove ti condurrà l’RSS?

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *