Fiere del lavoro – Aiuta a trovare il lavoro giusto!

Ottenere il massimo dalle fiere del lavoro con un approccio pianificato organizzato.

Le fiere del lavoro ti offrono l’opportunità di parlare con le persone che sanno. I datori di lavoro aspettano solo di rispondere alle tue domande. È facile farsi prendere dalla folla e dalla confusione. Ti sposti da uno stand all’altro raccogliendo molti opuscoli fantasiosi, ma senza una chiara impressione su quale datore di lavoro abbia l’opportunità giusta per la tua carriera. Ecco come migliorare i risultati della tua ricerca di lavoro quando partecipi a una fiera del lavoro.

Sfruttare al meglio una fiera del lavoro significa pianificare la propria strategia prima di entrare nell’edificio. Se possibile, tramite Internet o annunci di fiere del lavoro, scopri quali datori di lavoro esporranno alla fiera del lavoro. Scegli quelle organizzazioni a cui potresti essere interessato. Dai un’occhiata ai loro siti web o fai qualche ricerca in biblioteca.

Guarda la planimetria della fiera del lavoro. Segna i datori di lavoro che ti interessano e pianifica il modo più efficiente per visitarli. In questo modo potrai trascorrere più tempo con coloro che ti interessano piuttosto che girovagare per l’intera fiera del lavoro. Con il tempo rimasto sfoglia gli altri datori di lavoro, non sai mai quando potresti imbatterti in qualcosa che ti interessa.

Scrivi un elenco di domande da porre ai rappresentanti del datore di lavoro. Prova a mettere insieme un elenco di domande specifiche per ogni datore di lavoro. Se le informazioni sono già sul sito web, non perdere tempo cercando di mettere in difficoltà il rappresentante del datore di lavoro. Cerca informazioni sulla cultura del posto di lavoro dell’organizzazione, sui piani futuri e sugli avanzamenti di carriera. Se il particolare datore di lavoro non ha opportunità che si adattano alle tue capacità e al tuo piano di carriera, chiedi rinvii. I rappresentanti del datore di lavoro sono nel settore del reclutamento e potrebbero essere a conoscenza di altre opportunità che si adattano ai tuoi livelli di abilità e requisiti di lavoro. Ottieni il nome del rappresentante e il suo numero di telefono e indirizzo e-mail.

Prendi nota di ogni conversazione. Parlerai con così tante persone che i tuoi appunti ti aiuteranno in seguito se scegli di seguire un datore di lavoro specifico. Se possibile, non lasciare un curriculum. Ottieni una copia dell’annuncio di lavoro e, con le informazioni apprese alla fiera del lavoro, redige una specifica lettera di presentazione, con le modifiche appropriate nel tuo curriculum, quindi spedisci il pacchetto di domanda al datore di lavoro. In questo modo la tua lettera di presentazione e il tuo curriculum si adatteranno perfettamente alle esigenze annunciate del datore di lavoro. Le tue possibilità di ottenere una decisione favorevole per passare al passaggio successivo sono appena aumentate.

Molte fiere del lavoro hanno workshop informativi. Controlla il programma di tutti i workshop e assicurati di partecipare a tutti quelli di tuo interesse. Preparati a porre domande generali sulla ricerca di lavoro in questi seminari. Sono generalmente una buona fonte di strategie di ricerca di lavoro, soprattutto se sembrano bloccati in una routine di ricerca di lavoro.

Alla fine della fiera del lavoro, avrai una valigetta piena di informazioni e, si spera, un certo numero di datori di lavoro che hanno opportunità di lavoro che si adattano alle tue competenze. Se qualcuno ha aiutato a darti un possibile riferimento di lavoro, inviagli un biglietto di ringraziamento. Inizia immediatamente a scrivere lettere di presentazione appropriate e riformula il tuo curriculum da presentare per possibili aperture di lavoro.

Con questo approccio organizzato, troverai le fiere del lavoro più produttive e più probabilmente ti avvicinerai di un passo a quel lavoro ideale.

Leave a Comment

Your email address will not be published.