FSBO – Come preparare la tua casa alla vendita

L’hai sentito? I prezzi delle case a Phoenix sono aumentati del 5% ogni mese per il 2005 secondo gli esperti di mercato! Alcuni prevedono addirittura che il prezzo delle abitazioni potrebbe aumentare di un ulteriore 10% per il prossimo anno. La carenza di case in vendita e i prezzi di interesse ancora relativamente bassi stanno causando un’escalation dei prezzi delle case non solo qui a Phoenix, ma a livello nazionale. Cosa significa questo? Se stai pensando di vendere la tua casa, non c’è momento migliore del presente. Salta sul carrozzone!

Va bene, fantastico, dici tu. Comprerò un’insegna in vendita dal proprietario, la posizionerò nel cortile di casa, ospiterò un open house questo fine settimana. Dovrei vendere la mia casa entro la fine della prossima settimana! Bene, due mesi dopo, il cartello di vendita da parte del proprietario è ancora in primo piano e tu non hai un acquirente. Non pensare che solo perché c’è carenza di case in vendita, vendere una casa è un gioco da ragazzi. Potrebbe non essere così facile come pensi. Invece di usare un agente immobiliare, sei determinato a vendere la casa da solo. Va bene ed è possibile. Le persone lo fanno sempre; tuttavia, quali sono alcuni suggerimenti per aiutarti a preparare la tua casa alla vendita. Ho fatto la ricerca e ho trovato quattro suggerimenti a costo minimo per preparare la tua vendita:

1. Pulizia. La prima impressione è sempre quella duratura. Vuoi che i potenziali acquirenti siano impressionati nel momento in cui vedono la tua casa dalla strada. Tutto, dal cortile, alle finestre, a ogni stanza all’interno dovrebbe essere perfettamente pulito. E se hai una collezione di, beh, diverse collezioni di… roba, distrae l’acquirente e porta davvero via la bellezza della tua casa. Se non puoi separarti da quegli oggetti, riponili in scatole. Un potenziale acquirente non sarà offeso da poche scatole imballate in casa. Molto probabilmente si aspettano che tu ti stia preparando a trasferirti comunque.

2. Deodora. Questo va di pari passo con la pulizia della casa e la rimozione del disordine. Se la tua casa puzza, non venderà. Se la casa è rimasta vuota per un po’, non c’è niente di più offensivo per un potenziale acquirente dell’odore di muffa. Si prega di prendersi cura della muffa prima di mostrare la casa. E voi proprietari di animali domestici, sappiate che i vostri preziosi piccoli animali che tenete in casa non sono inodori. Ti sei appena abituato all’odore. Un potenziale acquirente ritirerà immediatamente l’ordine dell’animale domestico. Lo stesso vale per le sigarette.

3. Ridipingi la casa. Ok, potresti aver apprezzato una cucina blu, un soggiorno arancione e un bagno rosso. Ma il tuo potenziale acquirente potrebbe non essere così all’avanguardia. Gli esperti concordano sul fatto che i colori neutri sono i migliori per mettere in mostra la tua casa. Dai anche una seconda occhiata alle decorazioni sul muro. Rimuovi tutto ciò che potrebbe essere offensivo per il tuo potenziale acquirente.

4. Abbraccia il sole. Non mi interessa particolarmente il caldo della Fenice, ma amo il sole. Simboleggia risate, felicità, luminosità, cose allegre e positive. Apri le persiane e le tende della tua casa e lascia entrare il sole!

Ricorda, vuoi impressionare il potenziale acquirente. Seguendo questi quattro semplici suggerimenti, puoi essere un passo avanti nel ridurre il tempo necessario per vendere la tua casa. Tuttavia, se non hai il tempo necessario per vendere la casa da solo e non vuoi il costoso assunzione di un agente immobiliare, visita il mio sito Web per leggere il rapporto gratuito, Vendi la tua casa in sette (7) giorni a [http://www.adpropertyconsultants.com].

Leave a Comment

Your email address will not be published.