Gli insegnanti dovrebbero avere limiti sui social network con gli studenti?

Ti sei mai soffermato sulla domanda del titolo? Quali sono le tue idee riguardo a questo? In questo articolo ho fatto luce sull’argomento dal mio punto di vista. Vedi se i tuoi pensieri coincidono con i miei. Continuate a leggere per scoprirlo.

Come mi sembra, gli insegnanti non dovrebbero essere sempre disponibili per i loro studenti per aiutare con i loro problemi accademici o meno. Gli studenti dovrebbero imparare ad aiutare se stessi la maggior parte del tempo.

Gli insegnanti possono avere fasce orarie fisse per il social networking con i propri studenti, ad esempio, il martedì e il giovedì dalle 15:00 alle 17:00. Possono semplicemente annunciare in classe e gli studenti interessati possono fare rete in quelle fasce orarie. Non è necessario che gli insegnanti inseriscano queste fasce orarie sui loro siti Web diverse dalle ore di consulenza fisica.

Dovrebbero mantenere la loro gravità e severità pur essendo amichevoli con i loro studenti. Dovrebbero mantenere il loro rispetto e la loro aria di importanza in modo che gli studenti mantengano le distanze senza entrare troppo in intimità.

Gli studenti dovrebbero avere l’impressione che gli insegnanti non siano loro amici, colleghi o controparti professionali. Quindi i loro insegnanti hanno la libertà di scegliere se vogliono o meno entrare a far parte dei loro social media o delle loro reti professionali. Anche se lo fanno, gli insegnanti dovrebbero portare sempre con sé le loro immagini o identità autentiche in modo che i loro studenti li temano in una certa misura.

D’altra parte, questa è l’era dell’età moderna e il social networking è una struttura dell’età moderna. Quindi, se gli studenti timidi e modesti si sentono più liberi di interagire online piuttosto che confrontarsi direttamente, gli insegnanti dovrebbero accoglierli e far parte dei loro social network.

Ma in ogni caso, mi attengo alle mie precedenti affermazioni secondo cui gli insegnanti, in nessun caso, dovrebbero perdere la loro gravità e rispetto, mentre si prendono il piacere di fare rete con i loro studenti per aiutarli accademicamente o meno.

In conclusione, questi sono i miei pensieri sul fatto che gli insegnanti debbano avere dei limiti sui social network con i loro studenti. Essendo stato nella professione di insegnante, considero gli insegnanti dignitosi e importanti, che gli studenti dovrebbero arrivare a rispettare e mostrare di conseguenza modi e cortesie anche durante il processo di social networking.

Ora che ho presentato i miei punti di vista sulla questione, qual è la tua opinione a riguardo? Risuonano con i miei? Come lo metteresti? Molto probabilmente, i tuoi pensieri sulla questione sono abbastanza vicini ai miei.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *