Idee di marketing e branding per il business dell’arte – Suggerimenti per commercializzare la tua arte tramite YouTube

YouTube è uno dei primi cinque siti visitati al mondo ed è stata un’ottima risorsa per fornire informazioni, intrattenimento e divertimento. Inoltre è diventato uno degli strumenti di marketing di maggior successo nell’emisfero web. Già, marketing. Tu puoi credere? Le persone insieme alle grandi aziende utilizzano i video come parte della loro campagna di marketing per aumentare le vendite o convincere lo spettatore a fare qualche tipo di azione, sia che si tratti di iscriversi alla loro mailing list, visitare il loro sito Web o acquistare beni o servizi dal marketer.

Bene, cosa ha a che fare questo con gli artisti, molto. Proprio come le grandi aziende e le società indipendenti stanno utilizzando YouTube come un modo per commercializzare i loro prodotti, come puoi fare anche tu. Ecco come.

I video sono diversi dal testo e dalle immagini fisse perché i video consentono agli spettatori di dare un’occhiata a chi è veramente la persona nel video. Gli spettatori possono dire se sei divertente, divertente, informativo o noioso. Quindi, se hai un video di te, come artista, le persone possono vederti e forse piacerti, il che porta loro a fare affari con te in qualche modo. Se decidi di seguire la strada di YouTube, ci sono alcune cose che come artista dovresti considerare.

Per prima cosa, pubblica video di te che crei la tua opera d’arte nel tuo studio o classe.

Vuoi permettere alle persone di vedere un assaggio di com’è essere nel tuo mondo. Durante le riprese del video puoi parlare un po’ di come viene creato il tuo lavoro dall’inizio alla fine. Questo tipo di video può fungere da dichiarazione dell’artista per chiunque entri in contatto con il tuo video. Puoi pubblicare questo tipo di video sul tuo blog o sito solo come una dichiarazione d’artista.

In secondo luogo, crea video di te mentre fai una mostra d’arte o mostra d’arte, soprattutto se hai molte persone alla tua mostra.

Questo dà agli spettatori la sensazione che tu sia professionale e che hai qualche riconoscimento da parte di collezionisti e acquirenti. È anche bello vedere le persone socializzare e socializzare in un unico luogo a te dedicato. Quindi pubblica sicuramente video di te stesso mentre fai una mostra d’arte.

Terzo, usa i tuoi video per portare le persone al tuo sito, blog, pagina Facebook o cosa hai.

Questa è la cosa più importante che puoi fare. Sicuramente vuoi che le persone vadano nel luogo principale in cui vendi e promuovi la tua arte sul web. Ancora una volta, che si tratti di Facebook, di un sito Web o di un blog, desideri avere il collegamento o l’URL da qualche parte nel video. È stato detto che è meglio averlo all’inizio del video e alla fine. Inoltre, vuoi avere un link diretto al tuo sito o alla tua fan page come prima cosa nella casella della descrizione accanto al tuo video. Puoi inserirlo subito dopo aver caricato il tuo video.

Se caricare video e creare video è una novità per te, non spaventarti troppo, è molto facile iniziare. Se non sai nulla di video e YouTube, chiedi a un membro della famiglia, in particolare un adolescente o uno studente universitario, e ti prometto che possono indicarti la giusta direzione. Inoltre, non preoccuparti del tipo di fotocamera da utilizzare.

Ci sono così tante fotocamere economiche che puoi acquistare a meno di 100 dollari che ti permetteranno di caricare il tuo video direttamente su YouTube. Se ricordi queste poche cose che ho menzionato, non puoi sbagliare nell’ottenere una risposta dall’utilizzo di video per commercializzare la tua opera d’arte.

Leave a Comment

Your email address will not be published.