Il caso favorisce la mente preparata

Il microbiologo francese Louis Pasteur ha alterato per sempre la storia con lo sviluppo della “teoria dei germi della malattia”. Questa teoria ha portato al processo noto come “pastorizzazione”. Pasteur è stato anche determinante nello sviluppo del vaccino moderno ed è identificato come uno dei tre padri fondatori della microbiologia.

Una delle sue citazioni più famose, “Dans les champs de l’observation le hasard ne favorise que les esprits prepares”, o “Nei campi dell’osservazione il caso favorisce solo la mente preparata”, è una delle mie preferite. Mi ritrovo spesso a ripetere l’ultima parte della frase come una sorta di mantra. “Il caso favorisce la mente preparata”, è una meravigliosa pepita di saggezza che mi ricorda che devo rimanere attento e aperto a opportunità e soluzioni creative.

C’è qualche effetto tangibile da questo stato di preparazione creativa? Voglio dire, è solo qualcosa che diciamo a noi stessi per sentirci ottimisti riguardo al futuro, o c’è una ricerca a sostegno della teoria delle “menti preparate”.

Il “momento Aha” è un’applicazione della teoria di Pasteur. Nell’edizione di aprile 2006 del Journal of Psychological Science, John Kounios della Drexel University e Mark Jung-Beeman della Northwestern University hanno pubblicato i risultati della loro ricerca sul pensiero creativo.

Il team ha scoperto un paio di cose che ritengo particolarmente illuminanti.

– Il cervello funziona effettivamente in modo diverso durante i momenti “Aha!”, rispetto alle soluzioni passo passo.

– “La preparazione mentale che coinvolge il focus interiore dell’attenzione promuove l’insight anche prima della presentazione di un problema”.

Controlla quest’ultima affermazione… prima della presentazione di un problema, e vorrei estenderla per dire non solo problemi.

Lascia che affondi per un momento. Quello che stanno dicendo è che il cervello si impegna effettivamente nella preparazione del tipo di momento “Aha” prima che ci sia una ragione per usarlo. Approfondimento pesante proprio lì… ed ecco perché.

Gli umani hanno una tendenza alla gelosia, come in “Amico, perché x ha ottenuto la promozione? Non è giusto!” Questo tipo di pensiero “tu ce l’hai, quindi non posso” non sta preparando mentalmente l’opportunità, sta escludendo l’opportunità. Non puoi assolutamente rimanere aperto a ciò che ti capita se sei troppo occupato a dispiacerti per te stesso.

Rimanendo aperti a soluzioni e opportunità di cui non sei a conoscenza, massimizzi la possibilità di un momento aha e più in generale la teoria del “Il caso favorisce la mente preparata”. Pasteur ci incoraggia a prepararci alla grandezza facendo i passi che sappiamo fare per prepararci. Sospetto che molti imprenditori vivano la vita in quel modo e potrebbero non esserne nemmeno consapevoli.

Sfida te stesso ad essere consapevole del tuo stato d’animo mentre entri ogni giorno… rimani aperto e aspettati che grandi opportunità si presentino!

Leave a Comment

Your email address will not be published.