Il mercato immobiliare Dog Friendly di Toronto si sta spostando nei condomini!

Poco tempo fa, mi sono unito al numero crescente di proprietari di cani che si trovano a Toronto. Era passato del tempo dal mio ultimo cane ed era come se fosse emerso un nuovo mondo per i proprietari di animali domestici. Dopo aver fatto le mie ricerche e aver trovato la razza più adatta al mio stile di vita e alla mia famiglia, ho contattato l’allevatore e mi è stato inviato un questionario per vedere se ero la persona giusta per adottare uno dei loro cuccioli. Dopo aver portato a casa il mio piccoletto, sono stato improvvisamente immerso in lezioni di vasino, masticazione, imballaggio, obbedienza e socializzazione, oltre a conoscere gli ultimi attributi dell’alimentazione cruda. Stavo organizzando incontri di gioco con il mio cucciolo e i suoi nuovi amici trovati e quando possibile lo portavo anche con me quando andavo a trovarlo, piuttosto che lasciarlo a casa da solo. Era una mentalità completamente diversa tra i compagni proprietari di furkids e il mondo del consumismo era felice di accontentarlo.

Secondo Stats Canada, il 50% di noi vive con animali domestici e circa il 38% sono cani. Per i nostri amici pelosi vengono spesi ben oltre 8 miliardi di dollari all’anno, compresi i costi veterinari, il cibo, l’addestramento, la toelettatura, le passeggiate con i cani e l’asilo nido.

La popolazione canina di Urban Toronto sta crescendo a passi da gigante con molte famiglie che hanno animali domestici che prendono il posto dei bambini nelle fasi pre e post allevamento. La generazione “Y” sta pensando di avere un cane come addestramento prima che arrivino i bambini e i Boomer stanno colmando il vuoto una volta che i loro bambini hanno lasciato il nido.

Gli animali domestici sono ora considerati parte della famiglia in modo più equo e più della metà dei proprietari ama definirsi mamma e papà con loro. Con il mutato atteggiamento nei confronti dei loro animali domestici, i proprietari stanno anche investendo in dog-sitter e asili nido per cani quando non possono essere in giro. Un numero maggiore di persone lavora anche da casa, il che ha alleggerito la responsabilità e portare a spasso il cane è diventato più un evento sociale. Poiché le fasi iniziali dell’infanzia sono così importanti sia per l’allenamento che per la socializzazione, alcuni si prendono le vacanze intorno ai primi mesi e lo chiamano ironico “Mat Leave” e inviano persino annunci della loro nuova aggiunta.

Sempre più hotel sono diventati dog friendly per le famiglie di animali domestici in vacanza ed è anche diventato più comune per i cani visitare le strutture di imbarco dove non solo giocano insieme, ma i proprietari possono monitorare i loro cuccioli su una web-cam. I tribunali nordamericani hanno effettivamente assistito a una tendenza in aumento con le coppie divorziate che condividono anche la custodia dei loro animali domestici. Questi fasci di pelliccia svolgono un ruolo importante all’interno delle loro famiglie.

Molte delle case più vecchie di Toronto hanno subito ampi lavori di ristrutturazione e ricostruzione. I designer stanno prendendo in considerazione le esigenze di questi furkids e hanno implementato idee intelligenti che fluiscono con la loro visione e consentono spazi adatti ai cani. Fanghi per le zampe bagnate, pavimenti resistenti all’acqua, porte per cani verso l’esterno, docce e vasche per cani, stazioni di alimentazione integrate e cucce e cuscini per cani abbinati aggiungono funzionalità e continuità visiva a queste case rinnovate.

Il boom dei condomini di Toronto continua così come una popolazione canina in aumento che si trasferisce al loro interno. Non è mai stato previsto che un numero così elevato di residenti in condominio includesse un cane. I consiglieri comunali e i pianificatori sperano di introdurre un nuovo regolamento che includa servizi per cani come requisito e non come opzione. Ciò potrebbe includere la fornitura di aree termali per animali domestici per pulire le zampe dei cani e mantenere puliti i corridoi, nonché piste per cani sul tetto e al coperto. Nell’ultimo decennio, abbiamo assistito a un aumento fino al 57% delle nuove case vendute nell’area di Toronto come condomini. L’accessibilità economica è il fattore più importante e il numero di cani inclusi in queste famiglie non era previsto prima.

Un altro fattore importante che gli acquirenti di condomini con cani stanno prendendo in considerazione è la vicinanza a eventuali spazi verdi. L’esercizio fisico è importante per la vita del cane così come la necessità per lui di avere un’area per fare i suoi affari. Essere vicino a un parco è solitamente più importante per chi vive in un condominio, dal momento che non c’è un cortile da visitare per il cane. L’aumento delle aree senza guinzaglio nei parchi di Toronto può certamente essere attribuito al numero crescente di cani e proprietari di cani responsabili che si occupano dei loro furkids. Sia i cani che i bambini condividono i parchi dentro e intorno ai centri urbani di Toronto.

Oltre al fatto che i quartieri sono un fattore decisivo nella scelta del luogo in cui vivere, ora pensando ai loro cani, la vicinanza a parchi e sentieri è un altro elemento da considerare.

Un certo numero di condomini e loft di Toronto sono già al primo posto per chi ha i cani. CityPlace Condos, che si trova in centro vicino al lungomare, offre aree balneari e piste per cani senza dover lasciare la proprietà, oltre ad essere a pochi passi dai sentieri del lungomare. Il Liberty Village ha una serie di aree di parco per cani e spazi verdi che servono gli edifici circostanti ed è super dog friendly. Candy Factory Lofts, un vero e proprio loft nel centro ovest di Toronto, si trova a pochi passi dal Trinity Bellwoods Park. È un enorme parco multiuso con un’area senza guinzaglio conosciuta come The Dog Bowl. Abby Lofts nell’area di High Park – Roncisvalle, è una chiesa convertita del 19° secolo a pochi minuti da High Park. Lì troverai aree sia al guinzaglio che al guinzaglio insieme a sentieri da esplorare. Un’altra scelta popolare sono i Martin Goodman Trails che corrono lungo il lungomare e un po’ più a ovest c’è l’Humber Bay Parklands che offre anche aree senza guinzaglio, nonché sentieri e sentieri tortuosi che creano un paradiso all’aperto per i proprietari di cani nella città.

Gli abitanti delle città che cercano il quartiere perfetto ora stanno anche prendendo in considerazione il modo in cui il loro cane si aggiungerà al loro piacere di socializzare e come sono in grado di includerli nella loro routine quotidiana. Ora è abbastanza comune vedere patii all’aperto pieni di proprietari di cani che sorseggiano il loro cappuccino mentre Fido giace pazientemente e aspetta. Passeggiare lungo la tua strada preferita del quartiere è sempre più divertente con un compagno al tuo fianco che ha anche quattro gambe e attira più attenzione di quanto tu abbia mai immaginato.

Se hai già o hai intenzione di prendere un cane, è importante che confermi con qualsiasi Condominio che potresti prendere in considerazione, che in realtà è consentito avere un cane. Le regole possono differire negli edifici per quanto riguarda l’avere un cane, la taglia, la razza e il numero di animali domestici. Non vuoi essere deluso dopo il fatto. Sfortunatamente, alcuni degli edifici più vecchi hanno ancora una regola “nessun cane”.

Quindi, quando ho accettato di aggiungere Baxter alla mia famiglia, ho potuto provare in prima persona la gioia di avere di nuovo un cane. Ho scoperto che anche durante le nostre passeggiate quotidiane, oltre a fare esercizio extra per me stesso, trovavo anche le persone che incontravo più amichevoli. Stare con un furkid ti fa davvero sorridere.

Ho incluso un elenco dei miei parchi di quartiere preferiti nella parte occidentale di Toronto che fanno parte di comunità che condividono lo spazio verde con i nostri amici pelosi. Sono perfetti per il divertimento di tutti i proprietari di animali domestici e soprattutto per coloro che vivono in spazi condominiali dove trovare un parco vicino è ancora più importante.

Parchi Dog Friendly di West Toronto

High Park – 1873 Bloor Street West

Rennie Park – 140 Ellis Avenue

Parco Beresford – 400 Beresford Avenue

Sorauren Avenue Park – 289 Sorauren Avenue

Kings Mill Park – 105 Riverwood Parkway

Parco Sir Casimir Gzowski – 2001 Lake Shore Boulevard. ovest

Christie Pits Park – 779 Crawford Street

Trinity Bellwoods Park – 790 Queen Street West

Parco di Earlscourt – 1200 Lansdowne Avenue

South Stanley Park – 845 King Street ad ovest

Coronation Park – 711 Lake Shore Blvd. ovest

Parco Bichford – 400 Grace Street

Hillcrest Park – 950 Davenport Road

Wychwood Car Barns Park – 575 Christie Street

Humber Bay Park – 2225 Lake Shore Boulevard. ovest

Colonnello Sam Smith Park – 1 Colonnello Sam Smith Dr.

Marie Curtis Park – 2 Quarantaduesima Strada

Leave a Comment

Your email address will not be published.