Impara ad amare il "P" PIANIFICAZIONE DELLA PAROLA

Mantenere tutti gli aspetti di un’attività di coaching organizzati e funzionanti senza intoppi è nella migliore delle ipotesi difficile. E, se non hai un sistema o un piano su cosa fare quando, organizzare tutto può essere opprimente. Anche se hai una visione d’insieme di dove vuoi essere tra cinque anni, hai comunque bisogno di un piano trimestrale, mensile e giornaliero per coordinare le attività di amministrazione, le attività di marketing e la creazione di contenuti.

Lascia che te lo dica per esperienza, “accarezzarlo” semplicemente non funziona. Sedersi per scrivere un post sul blog, di fronte a uno schermo vuoto senza avere idea di cosa scrivere è una sensazione terribile e sgonfiante. Hai MOLTO da dire e il tuo pubblico vuole sentirti, quindi non aver paura della parola P-PIANIFICAZIONE!

COSA PIANIFICARE

Esistono 3 tipi di pianificazione aziendale:

1. Pianificare i tuoi obiettivi

2. Pianificare la tua strategia di marketing

3. Pianificazione delle attività quotidiane

1-Gol

La definizione degli obiettivi aziendali è sempre il primo passo per avviare un’attività o per iniziare una nuova fase/anno nella tua attività. I tuoi obiettivi di business saranno la base per il resto della tua pianificazione aziendale. Una volta deciso, ad esempio, un obiettivo di reddito annuale, ti consigliamo di pianificare le azioni da intraprendere durante l’anno per raggiungere tale obiettivo. Quando le azioni aziendali si basano su obiettivi, forniscono struttura e significato alle attività quotidiane, rafforzano le connessioni sociali e aiutano le persone a superare i momenti difficili.

2-Strategia di marketing

La pianificazione della tua strategia di content marketing inizia con ciò che vuoi promuovere. La maggior parte delle aziende sa con un anno di anticipo cosa vuole promuovere. Potresti avere un solo programma di coaching con cui iniziare, e va bene. Inizia pianificando quando, dove e con quale frequenza lo promuoverai. Ti consigliamo anche di pensare a diversi tipi di promozioni per lo stesso programma, ad esempio un magnete guida, una sfida, un webinar o una serie di e-mail.

In seguito puoi aggiungere ulteriori programmi di coaching per i tuoi clienti avanzati e/o prodotti digitali che vendi per un reddito aggiuntivo. Quindi dovrai pianificare quando e come promuovere ciascuno di questi articoli.

3 compiti giornalieri

Ora che hai un piano per ciò che promuoverai e quando, devi suddividere le attività di amministrazione necessarie per l’implementazione delle tue promozioni. Ad esempio, un webinar avrà bisogno di una pagina di registrazione e ringraziamento, una serie di e-mail di follow-up, tempo per scrivere lo script del webinar (e registrarlo, se è sempreverde) e tempo per creare diapositive, se le stai utilizzando .

Avrai bisogno di determinate quantità di contenuti per accompagnare ciascuna delle tue promozioni. Quindi la pianificazione dei contenuti deve diventare parte del tuo programma quotidiano. Non dovrai creare contenuti ogni giorno, ma dovrai almeno pianificare quando li creerai. Pensa a quanto spesso vuoi condividere nuovi contenuti e questo ti dirà quanto spesso devi dedicare del tempo a crearli.

Quando ho iniziato a scrivere blog, designavo ogni lunedì mattina per scrivere un articolo settimanale. A volte ci sono voluti solo pochi minuti e a volte ci sono volute diverse ore. Ma è stato fatto!

La creazione di un piano d’azione o di un elenco di attività quotidiane ti aiuterà a mantenerti organizzato e concentrato dal momento in cui ti siedi al lavoro. Saprai esattamente cosa deve essere fatto, senza domande. Saprai quando è necessario scrivere post sul blog, quando inviare e-mail, quando scrivere nuovi contenuti, quando effettuare la fatturazione e quando pianificare le chiamate dei clienti.

Ad alcuni imprenditori piace utilizzare un pianificatore di 90 giorni per pianificare i loro eventi trimestrali, promozioni e attività generali. Questo dà loro il quadro generale. Quindi suddividono le attività in mensili, settimanali e giornaliere.

COME PIANIFICARE

Fai di te stesso un cliente

Immagina di lavorare con un cliente che ha bisogno di aiuto per pianificare le proprie attività commerciali. Quale processo darai loro per questo? Ora applica quel processo a te stesso come se fossi il tuo cliente.

Per quanto desideri un calendario completo di coaching, lascia un po’ di spazio per te stesso per completare le tue attività amministrative. Gestire la tua attività è importante per la sostenibilità tanto quanto prendersi cura dei tuoi clienti, quindi dai alle tue attività aziendali la stessa priorità, inclusa la creazione di contenuti. Bloccare il tempo è un modo popolare per pianificare attività più lunghe, come la scrittura di post sul blog, la registrazione di video o podcast o l’email marketing.

Metti da parte un’ora o due, scrivi quei post o e-mail, fai le registrazioni, pianificale, quindi passa alla voce successiva dell’elenco. Se blocchi il tempo abbastanza spesso, alla fine inizierai ad avere due o tre (o più!) contenuti pronti per la pubblicazione secondo necessità, il che può alleviare un po’ di stress.

Elimina il blocco dello scrittore

Crea un calendario che prenda nota di argomenti o temi importanti che si verificano durante l’anno.

  • Quali vacanze ti ispirano a scrivere contenuti?

  • C’è un grande evento in arrivo nella tua città o nella tua nicchia? Scrivi su di esso. Intervista a relatori e relatori di eventi.

  • Stai pianificando il lancio del tuo prodotto firmato? Crea e programma contenuti speciali intorno alla data di lancio.

UTILIZZO DEI PIANIFICATORI

Con tutta l’organizzazione che deve essere fatta nella tua azienda, è utile avere quelli che chiamo “mini pianificatori”. Questi sono pianificatori che ti aiutano a concentrarti su attività specifiche per un particolare progetto nella tua azienda. Esistono pianificatori per la creazione di un webinar, per la produzione di un magnete guida, per la creazione di un prodotto o corso, nonché per la pianificazione dei tuoi contenuti e dei tuoi post sui social media.

L’International Association of Professional Life Coaches® fornisce pianificatori come parte della loro linea di prodotti, perché ha molto senso utilizzare un pianificatore progettato per includere solo le attività su cui devi concentrarti per un determinato progetto.

Per esempio…

Il Pianificatore di 90 giorni: pianifica i prossimi 90 giorni di post di blog, video, post sui social media e contenuti e-mail. Include pagine per i passaggi delle azioni mensili e settimanali.

Il Pianificatore di contenuti in contanti: ti guida a creare contenuti redditizi coprendo 5 diverse fonti di reddito per un’attività di coaching e come pianificare i contenuti per trarne profitto.

Il Pianificatore di creazione del prodotto: guida l’utente attraverso il processo di creazione di un prodotto che può essere utilizzato come prodotto digitale da vendere e ottenere un reddito passivo o da regalare come omaggio.

Il Pianificatore di programmi di coaching privato: ti guida attraverso i passaggi essenziali per trasformare il tuo sistema collaudato in un prodotto vendibile che garantisca ai tuoi clienti i risultati che prometti.

Insomma: Pianificare le attività, i progetti e le fonti di reddito della tua attività aumenterà notevolmente le probabilità di successo della tua attività. L’utilizzo di pianificatori progettati professionalmente da esperti ti farà risparmiare tempo, organizzerà le tue azioni per raggiungere i tuoi obiettivi e ti assicurerà che gli elementi chiave delle tue attività aziendali non sfuggano alle crepe perché non conoscevi tutti i passaggi necessari.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *