In che modo il blog degli ospiti può cambiare il futuro del tuo blog

Il guest blogging è tra le migliori strategie consigliate su come creare e far crescere un blog. È uno dei modi più veloci per garantire un futuro migliore per il tuo blog. Solo un singolo post degli ospiti su un blog molto influente può aumentare enormemente il traffico e il marchio del tuo blog. Non riceverai questi vantaggi solo il giorno in cui il tuo post ospite è stato pubblicato. Questi vantaggi continueranno a gocciolare verso di te nelle prossime settimane, mesi o addirittura anni. Ecco quanto può essere potente la pubblicazione degli ospiti. Espone il tuo blog a un pubblico molto più ampio. In effetti, molti blogger si affidano esclusivamente a questo come unica strategia di marketing.

In parole povere, il guest blogging è semplicemente il processo di creazione di contenuti e pubblicazione su un altro sito Web per costruire la tua reputazione e indirizzare il traffico verso il tuo blog. Stai letteralmente distribuendo buoni contenuti gratuitamente. Anche se non vieni pagato per i tuoi sforzi, ne trarrai vantaggio tramite il traffico mirato che viene indirizzato al tuo sito o al tuo blog. Questo per non parlare dell’aumento del posizionamento nei motori di ricerca del tuo blog a seguito del collegamento che hai perso. Più grande e influente è il sito, più vantaggi puoi trarre. Come regola generale, è meglio scrivere post degli ospiti solo su blog che hanno posizioni migliori nella pagina dei risultati dei motori di ricerca rispetto alla tua. Questo massimizza i risultati che ricevi.

Ci sono alcuni passaggi che devi seguire quando fai un guest blogging. Non puoi semplicemente inviare contenuti a tutti i blog che accettano i post degli ospiti. Devi assicurarti che il sito su cui stai postando come ospite sia appropriato per il tuo blog. Di seguito sono riportati i passaggi semplificati su come creare e inviare i post degli ospiti.

1. Trova blog che appartengono alla tua stessa nicchia. Per trovare questi blog, puoi utilizzare i motori di ricerca e le directory dei blog. Oppure puoi visitare i primi dieci blog nella tua nicchia e guardare i loro blogroll.

2. Una volta che hai un elenco di blog a portata di mano, inizia a segmentare coloro che accettano i post degli ospiti. Per scoprire se un blog accetta i post degli ospiti, dovresti visitare il blog e sfogliare il contenuto. Se vedi articoli scritti da persone diverse dal proprietario del blog, significa che il blog accetta i post degli ospiti. A volte, puoi trovare una scheda “contribuisci” in un blog. Questo significa anche che va bene inviare i tuoi invii.

3. Se hai deciso a quale blog rivolgerti, dovresti iniziare a creare subito la biografia dell’autore e il post degli ospiti. Ti consigliamo di sfogliare il blog e leggere alcuni dei suoi contenuti per familiarizzare con lo stile e la voce del blog. Ricorda sempre che sei un guest blogging, quindi devi adattare la tua presentazione all’atmosfera generale del blog a cui stai inviando in modo che il tuo post sia approvato dalla redazione. La tua biografia dovrebbe includere le tue aree di conoscenza, competenza, una descrizione del tuo sito web o blog e un link ad esso.

4. Aggiungi impatto al tuo post sul blog usando le immagini. Utilizzando grafici, grafici o immagini aiuterai a comunicare le tue idee e migliorare le prestazioni dei post.

5. Invia il tuo guest post e attendi. Se hai seguito tutti i passaggi da 1 a 3, c’è un’enorme possibilità che la tua richiesta venga accettata e alla fine pubblicata.

6. Risciacqua e ripeti per mantenere te stesso, il tuo sito Web e/o blog rilevante nella tua nicchia.

Perseguire le opportunità di blogging degli ospiti ti posizionerà come leader di pensiero e ti aiuterà a dare visibilità al tuo blog. Ricorda di commentare e lasciare un feedback intelligente in cui i blogger influenti nel tuo settore devono indirizzare il traffico e aprire altre opportunità per il blog degli ospiti.

Leave a Comment

Your email address will not be published.