Introduzione all’e-commerce C2C: annunci online e aste online

Il commercio elettronico C2C (consumer-to-consumer) è il tipo di attività svolta online o tramite Internet, in cui sia l’acquirente che il venditore sono individui. Contrariamente al modello di business tradizionale in base al quale un cliente deve recarsi in un negozio fisico per acquistare un prodotto o servizio. L’e-commerce C2C ha consentito alle persone di aprire un negozio web che sostiene un costo relativamente inferiore a causa dell’assenza della necessità di acquistare immobili per gestire l’attività. Inoltre, poiché il negozio online non ha una presenza fisica che l’acquirente possa visitare direttamente, è in grado di offrire un numero praticamente infinito di prodotti. Ulteriori informazioni sul prodotto che non possono essere viste dalle attività commerciali tradizionali, ad esempio la recensione del prodotto e il confronto del prodotto, possono essere utili anche per i consumatori quando effettuano acquisti online. Esistono due tipiche implementazioni di e-commerce C2C: annunci e aste.

Aste su Internet

Le aste online funzionano in modo tale che un acquirente faccia un’offerta su un oggetto che intende acquistare, anche altri acquirenti (offerenti) che guardano lo stesso oggetto dovrebbero fare le loro offerte, a un prezzo più alto. L’asta online normalmente ha un limite di tempo, che varia in genere da pochi giorni a poche settimane, al termine del limite di tempo l’oggetto sarà venduto al miglior offerente. Non è raro che un articolo ad alta domanda si traduca in offerte competitive: all’aumentare del numero di offerenti simultanei, l’offerta finale sarà molto vicina o talvolta superiore al suo valore di mercato reale. Un grande fornitore di servizi di aste online come eBay, addebita una commissione sul valore finale a un venditore quando un oggetto è stato venduto con successo. Una commissione di quotazione può essere imposta o meno per un articolo da mettere in vendita o all’asta, a seconda del fornitore di servizi. Un sito di aste online collega tutti gli acquirenti e i venditori in tutto il mondo che sono geograficamente distanti e il commercio internazionale aumenta l’attività di un venditore nazionale. L’articolo viene consegnato all’acquirente tramite spedizione e ci vogliono alcuni giorni o più a seconda della posizione dell’acquirente. Un servizio di spedizione premium, in genere, riduce i tempi di consegna a scapito di un costo maggiore. Ad esempio, il servizio di spedizione notturna garantisce che l’articolo arrivi il giorno successivo. Nonostante la posizione acquirente-venditore in questo modello di business, l’asta online offre una vasta gamma di prodotti, dal prodotto fatto in casa ai dispositivi elettronici di fascia alta.

Annunci Internet

Se le aste su Internet consentono agli utenti globali di fare affari, allora Internet annunci è un altro modello di e-commerce C2C in cui acquirenti e venditori possono incontrarsi a livello locale. Evoluzione degli annunci sui giornali, un venditore pubblica annunci classificati in un sito di annunci economici, gli acquirenti interessati del quartiere trovano l’annuncio e contattano il venditore tramite e-mail o telefono. Entrambe le parti discuteranno del prezzo dell’oggetto (quindi è flessibile) e si incontreranno in un luogo specifico: parco, centro commerciale, ecc. Una volta che l’acquirente è soddisfatto dell’oggetto portato dal venditore, i contanti verranno consegnati al venditore e l’affare viene completato. Man mano che gli annunci su Internet stanno maturando, non si tratta solo di articoli in vendita, è più simile a un sito della comunità in cui le persone possono pubblicare post sugli eventi imminenti locali. La sezione “Smarriti e ritrovati” in un sito di annunci su Internet è un altro ottimo posto per il locale che perde qualcosa perché qualcun altro che ha trovato l’oggetto potrebbe pubblicare una notizia a riguardo anche in quella sezione. Al giorno d’oggi i siti classificati online guadagnano popolarità tra i datori di lavoro e le persone in cerca di lavoro perché agiscono come un modo alternativo alle agenzie di collocamento e quindi soddisfano entrambe le parti. Piccole aziende e privati ​​utilizzano anche annunci online per pubblicizzare i servizi da loro offerti. Allo stesso modo, gli annunci immobiliari sono un’altra grande caratteristica offerta dal fornitore di servizi. I proprietari di immobili che hanno appartamenti in affitto possono attrarre più potenziali clienti senza il coinvolgimento di agenti o commissioni e quindi producono un rendimento più elevato per l’affitto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.