Investire nel settore immobiliare: un investimento passivo

Dal momento che lavoro con decine di migliaia di investitori da tutto il paese e anche alcuni al di fuori degli Stati Uniti, scopro spesso che alcuni nuovi investitori credono che il settore immobiliare sia un investimento passivo. Pensano erroneamente che una volta che acquistano una proprietà in affitto e hanno un gestore di proprietà sul posto, il loro lavoro è finito. Sfortunatamente, l’investimento immobiliare non è un investimento completamente passivo, ma ci sono modi per renderlo molto, molto vicino al passivo e c’è anche un modo per investire nel settore che è completamente passivo.

Diamo prima un’occhiata a come rendere gli investimenti immobiliari il più passivi possibile.

Per prima cosa, lavora con una squadra. C’è una grande quantità di tempo e impegno per trovare, negoziare, strutturare e finanziare nuovi acquisti di proprietà. Inoltre, c’è anche del tempo da dedicare alla ricerca di inquilini di qualità, acquirenti di inquilini o acquirenti anche per le tue proprietà. La buona notizia è che non devi essere tu a dedicare tutto il tempo e le energie a questo, ma devi gestire la tua squadra o, come minimo, gestire la gestione che assumi per gestire la tua squadra. Puoi coinvolgere un team di acquisizione, un team finanziario e un team di gestione della proprietà. Puoi persino assumere un team amministrativo e un manager esecutivo per gestire la tua attività, ma devi comunque gestirli per assicurarti che eseguano l’attività in base a ciò che tu

volere.

Ho anche menzionato un altro modo per investire che è il più passivo che puoi ottenere investendo nel settore immobiliare: diventare un prestatore privato (noto anche come investire in atti fiduciari). Con questo tipo di investimento stai trovando un investitore immobiliare professionista e gli stai prestando denaro per acquistare proprietà per la sua attività. Con questo modello di solito ottieni un buon tasso di rendimento fisso elevato garantito da immobili con un sano cuscinetto di capitale proprio e tutta la gestione della gestione dell’attività è responsabilità del professionista, non di te.

Quindi, mentre il settore immobiliare può essere un’attività estremamente interessante con rendimenti sorprendenti, è davvero un investimento attivo a meno che tu non stia diventando un prestatore privato.

Leave a Comment

Your email address will not be published.