Istruzione: la base di tutto

Poiché l’apprendimento è la base della conoscenza, l’istruzione è la struttura da cui fluisce la conoscenza.

Accumulare informazioni è come avere una connessione marmorea, cosa ci fai una volta che ce l’hai? I sottoprodotti dell’istruzione – consapevolezza di concetti diversi, apprezzamento per le idee, comprensione di filosofie divergenti – sono tutti basi potenti per la crescita e il cambiamento.

L’intelligenza racchiude in sé la capacità di ascoltare e ragionare, la conoscenza per agire entro la ragione e il potere di creare. Dall’educazione viene la saggezza e da quella saggezza nascono soluzioni che ci spingono avanti, sia costruendo un edificio che alimentando un’idea.

Con la conoscenza arriva la responsabilità

La vera conoscenza è senza paura, resa forte dall’assenza di dubbi e fortificata da pilastri di informazione. Coltivarlo richiede semplicemente una mente aperta e il desiderio di imparare. Incanalare la conoscenza verso un’espressione significativa è sempre la sfida.

Come ha affermato una volta William S. Burroughs, scrittore e artista visivo americano, “Lo scopo dell’educazione è la conoscenza, non dei fatti, ma dei valori”.

Ogni struttura fisica, ogni risultato scientifico, ogni progresso filosofico, hanno tutti una cosa in comune; sono stati creati da opinioni istruite basate sulla conoscenza. Il percorso evolutivo della civiltà sarebbe stato drammaticamente diverso se gli esperimenti e le nuove idee si fossero basati su “indovinare” o “sensazioni viscerali”, piuttosto che sull’osservazione analitica.

I fatti scientifici danno forma al nostro futuro

Un ottimo esempio di evoluzione basata sull’istruzione è il ben noto di Darwin Teoria dell’evoluzione. È una delle teorie più fondate nella storia della scienza. Difficile immaginare che un’ipotesi così rivoluzionaria e storica venga avanzata senza il beneficio di un’analisi informata da parte di professionisti esperti.

All’inizio della sua ricerca, Darwin era molto più un osservatore che un genetista. Poteva documentare il modello dell’evoluzione, ma non possedeva la formazione scientifica per comprendere e successivamente tradurre le sue osservazioni. Senza la conoscenza corroborante per supportare la sua teoria, si sarebbe rivelato difficile rispondere alle domande intrinseche del “come” o del “perché” è successo.

Le prove raccolte da varie discipline scientifiche, tra cui la paleontologia, la biologia dello sviluppo, la geologia e la genetica, hanno consentito agli scienziati di far avanzare il flusso di “coscienza teorica” ​​di Darwin nella discussione principale. Sono state sollevate domande e sono state fornite spiegazioni. È facile immaginare che la rivoluzionaria teoria di Darwin non diventi mai altro che discorsi da tavolino in assenza di una scienza basata sui fatti.

Dove conduce l’apprendimento… Segue la saggezza

Il dizionario definisce “fondazione” come la base o il fondamento di qualsiasi cosa. L’istruzione è definita come l’atto o il processo di impartire o acquisire conoscenze generali (in combinazione con) sviluppare i poteri di ragionamento e giudizio. Insieme, costituiscono la base della comprensione basata sull’apprendimento… la via della saggezza.

La saggezza è il grande abilitatore. Con esso tutto è possibile. Senza di essa, nulla è realizzabile. La saggezza ha creato le piramidi e ci ha spinto nello spazio. Ci ha insegnato a volare e come tornare sulla Terra in sicurezza. La saggezza è l’evoluzione dell’educazione e l’architetto della nostra realtà.

Come un bambino impara e sviluppa le basi per la vita, così anche l’apprendimento produce la conoscenza necessaria per esplorare le fondamenta dell’universo. Passo dopo passo e lezione dopo lezione, lo studio dei vari aspetti della vita in tutta la sua grandezza naturale e artificiale, stabilisce una base di conoscenza impermeabile al dubbio e alla distrazione.

L’infrastruttura dell’esistenza umana dipenderà per sempre dalla forza e dalla saggezza forgiate dalla nostra struttura educativa.

Leave a Comment

Your email address will not be published.