La storia dei social network e la loro classificazione

La combinazione di parole “social network” nasce nel 1954 e non ha nulla in comune con Internet.

La persona che ha inventato il termine è stato James Barnes: “social network” è una struttura sociale, che include individui o gruppi legati allo stesso tipo di attività, interessi comuni, amicizia o relazioni. Quindi è una specie di struttura di persone familiari, divise in diversi gruppi, in cui ogni persona forma un gruppo di compagni di classe, colleghi o amici intorno a sé.

Anno dopo anno questo concetto scientifico è progredito e ha ottenuto molta popolarità. La prima crescita è stata osservata in Nord America e nell’Europa orientale. Durante il processo di sviluppo della società siamo arrivati ​​all’era dell’informazione e della comunicazione, in cui i social network hanno ottenuto molta popolarità.

Il primo social network per computer è apparso nel 1971 ed è stato utilizzato dai militari nella rete ARPA Net.

Il 1988 è stato l’anno di IRC (Internet Relay Chat), che ha dato l’opportunità di parlare online.

L’evento principale è stata un’apparizione su Internet, che Tim Berners-Lee ha reso pubblica nel 1991.

C’era una rete chiamata slassmates.com lanciata nel 1995. Era molto popolare ed è diventato un anno di inizio del processo di sviluppo dei social network in Internet. Ma lo è ancora classmates.com

uno dei social network più popolari con quasi 50 milioni di utenti.

Nel 2004 è apparso facebook.com ed è diventato subito molto popolare in tutto il mondo. Il concetto di questa rete era un po’ diverso ma ha fatto una rivoluzione nel mondo dei social network. Ha oltre 700 milioni di utenti ora.

Nel 2008 è apparso il servizio di sconti denominato Groupon che non è un vero social network ma utilizza principi simili ai social network e invita le persone a entrare a far parte della community di Groupon.

Classificazione

Ci sono molti tipi diversi di social network ora, quindi diamo un’occhiata ad alcuni di loro.

Per tipo:

  • Clasmates.com (comunicazione personale)
  • Linkedln (comunicazione aziendale)
  • Video Youtube)
  • Last.fm (audio)
  • Flickr (immagini)
  • Groupon (acquisti)
  • Reddit (notizie)
  • Forsquare (geolocalizzazione)
  • Tumblr (blog)
  • Answers.com (risposte e domande)
  • Delizioso (segnalibri)
  • Second Life (mondi virtuali)
  • Slashdot (tematico)

Per disponibilità:

  • Facebook (aperto)
  • PlayboyU (privato)
  • VK (misto)

Per regione:

  • Ciao5 (in tutto il mondo)
  • Qzone (paese)
  • InterNazioni (in tutto il mondo)

La prima classifica è la più interessante e ha molti contenuti diversi per diversi gruppi di persone e diversi obiettivi. Quindi ogni persona ha l’opportunità di trovare una nicchia e di trovare quasi tutte le materie esistenti. Le reti più popolari continuano a crescere.

Il secondo tipo di classificazione mostra la disponibilità. Esistono tre diversi tipi di classificazione corrente: aperta, privata e mista. Ogni rete è stata creata per uno scopo e alcune reti non sono state rese pubbliche. E proprio a causa del loro modello di business queste reti sono chiuse. Ma la maggior parte delle reti è ancora pubblica e può essere utilizzata da qualsiasi persona di qualsiasi gruppo sociale. Non piace a molte persone a causa della sua pubblicità informativa. I social network di tipo misto di solito non sono così popolari come le reti pubbliche, perché agli utenti semplicemente non piace attraversare barriere e preferiscono astenersi da tali reti.

E l’ultimo tipo ci mostra le reti più grandi del mondo che hanno creato una sorta di unione tra persone di paesi diversi indipendentemente dalla loro cultura e colore della pelle. I loro cloni sono apparsi più tardi in diversi paesi e regioni. E ora possiamo vedere molti tipi diversi di reti che sono legate a una città, una regione o persino una società e un’organizzazione politica. Ciò significa che, indipendentemente da chi sei e da dove ti trovi, puoi sempre entrare a far parte di qualsiasi tipo di comunità virtuale.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *