La tua migliore arma in una campagna di caccia al lavoro: la lettera di presentazione

Un’efficace lettera di presentazione su misura per le tue circostanze ti garantisce l’arma migliore in una campagna di ricerca di lavoro. I principali datori di lavoro scelgono i loro lavoratori più dalle loro lettere di presentazione che dai loro curriculum. Una perfetta attenzione e raccoglitore di interviste, una lettera di presentazione scritta con cura ti servirà bene, perché accompagnerà il tuo curriculum e i curriculum possono essere noiosi e vengono buttati da parte facilmente.

Una buona pratica per scrivere una lettera di presentazione è prendere il tuo tempo per pensare a cosa devi scrivere. Le migliori lettere di presentazione vengono scritte in questa fase di pianificazione. Chiediti innanzitutto di cosa avrebbe bisogno da te il potenziale datore di lavoro e cosa sei disposto ad offrirgli.

Elenca, su carta, le tue competenze e le tue risorse per il lavoro specifico per cui ti stai candidando. Potresti non includerli tutti nella tua lettera, ma averli per iscritto di fronte a te ti aiuterà a scegliere attentamente le tue parole.

Una lettera di presentazione che potrebbe applicarsi alla maggior parte delle situazioni può consistere in:

* Un paragrafo introduttivo che ti presenti e indichi la posizione che stai cercando, anche da chi hai sentito parlare o dove hai letto della specifica apertura di lavoro o chi ti ha indirizzato se sei stato indirizzato per il lavoro

* Un breve paragrafo sul tuo background, credenziali educative ed esperienza lavorativa (non saltare questo pensando che stai già allegando il tuo curriculum. Ricorda che stai evidenziando te stesso.)

* Un altro paragrafo che indica i tuoi risultati che potrebbero riguardare il lavoro che stai cercando e le tue caratteristiche personali che ritieni importanti per il lavoro

* La tua richiesta di azione del datore di lavoro sulla tua domanda (qui, potresti aggiungere una richiesta per un lavoro futuro con l’azienda, se questo determinato lavoro è già stato svolto.)

* Paragrafo di chiusura con apprezzamento per il tempo del datore di lavoro e la sua considerazione della tua richiesta di lavoro

La maggior parte delle lettere di accompagnamento standard sono molto più brevi delle lettere di accompagnamento ben scritte. La differenza tra i due tipi è che quelli scritti bene possono farti ottenere il colloquio.

In una lettera di presentazione ben scritta, la grammatica, l’ortografia e la punteggiatura sono corrette, le frasi brevi, l’espressione con parole semplici, senza gergo e al punto.

Non dimenticare mai di rileggere le tue lettere di presentazione, anche se ti consideri un maestro della lingua. Tutti possono commettere un errore di negligenza in qualsiasi momento, come non aggiungere un’e-mail o un numero di telefono di contatto o dimenticare di firmare la lettera.

Un altro attributo efficace di una lettera di presentazione di successo è il suo aspetto fisico. Redigere la tua lettera di presentazione con una carta intestata dall’aspetto professionale su carta di qualità aiuta a fare una buona prima impressione. Assicurati che la data e l’indirizzo interno siano inclusi così come il saluto, la chiusura complementare e la tua firma. Inoltre, non dimenticare la parola “allegato” poiché il tuo curriculum sarà allegato alla tua lettera.

Una lettera di presentazione scritta meticolosamente può essere fondamentale per il successo di una ricerca di lavoro. Possa la tua ricerca portarti il ​​miglior lavoro che meriti.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *