Licenza di noleggio turistico portoghese – Alojamento Local

Finora è stato quasi impossibile ottenere la licenza di noleggio necessaria se si affitta la propria proprietà in Portogallo su base temporanea. Molti proprietari infatti non erano a conoscenza della necessità di una licenza di affitto fino a quando l’ispettorato governativo non ha iniziato a emettere sanzioni nel 2006. Il 7 marzo 2008 è entrato in vigore il decreto legge nr.39/2008 che ha notevolmente semplificato la procedura per ottenere una licenza turistica di affitto la tua proprietà privata su base temporanea.

L’articolo 3.1 stabilisce che le ville, gli appartamenti e le strutture ricettive, muniti di licenza di abitazione, che offrono servizi di alloggio temporaneo ad ospiti paganti, ma che non rispettano criteri per essere considerati insediamenti turistici, saranno considerati strutture ricettive locali. Qualsiasi struttura ricettiva locale deve rispettare un elenco di condizioni minime previste dal DM 517/2008 del 25 giugno.

Requisiti generali

Lo stabilimento deve soddisfare i seguenti requisiti:

Essere in buone condizioni internamente ed esternamente
Essere collegato alla rete idrica o avere accesso a un pozzo trivellato registrato
Essere collegato alla rete fognaria o ad una fossa settica di dimensioni adeguate alla dimensione dell’immobile
Fornire sia acqua calda che fredda
Avere finestre sufficienti per la ventilazione e l’aerazione
Essere ben arredati e attrezzati
Fornire persiane o tende per bloccare la luce naturale
Fornire porte con serratura ove necessario per la sicurezza e la privacy
Fornire almeno un bagno ogni tre camere da letto

Requisiti igienici

Ogni stabilimento dovrebbe essere pulito e igienico
La pulizia e il cambio biancheria devono avvenire almeno una volta a settimana e sempre in caso di cambio ospiti.

Requisiti di sicurezza

Le strutture ricettive con meno di cinquanta posti letto devono mettere a disposizione:

Estintori e coperte sufficienti per le dimensioni della proprietà
Kit di pronto soccorso
Manuali di istruzione per gli elettrodomestici
Indicazione del numero di emergenza 112
Gli alloggi con cinquanta o più posti letto devono inoltre disporre di un sistema di allarme antincendio conforme al progetto antincendio e di un telefono

Capacità

La capacità della struttura è determinata dal numero e dal tipo di posti letto permanenti. I letti temporanei sono ammessi ma il numero non deve superare il numero dei letti permanenti

Libro dei reclami

Tutte le strutture ricettive locali devono fornire un “Livro de reclamações” (libro dei reclami). In caso di reclamo, la pagina originale deve essere inviata all’Autoridade de Segurança Alimentar e Económica (ASAE).

Applicazione

La domanda è indirizzata al presidente del rispettivo consiglio locale con documenti giustificativi:

Prova di identificazione
Licenza di abitazione
Certificazione di elettricista e ingegnere del gas
Planimetrie dell’area da affittare
Caderneta (documento fiscale)
Certificato di sicurezza antincendio per proprietà con meno di 50 posti letto (questo varia a seconda del comune)
Le pensioni con 50 o più posti letto devono presentare un progetto di sicurezza antincendio

Una volta che la domanda è stata timbrata, puoi iniziare legalmente ad affittare la tua proprietà. Il consiglio comunale può effettuare un sopralluogo fisico nei mesi successivi alla presentazione della domanda e se non è soddisfatto la domanda sarà annullata.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *