L’impatto della globalizzazione sulla contabilità di gestione

Con l’avvicinarsi di un movimento verso la globalizzazione, il cambiamento da esso determinato può cambiare il modo in cui le aziende negli Stati Uniti vedono i propri contabili. In primo luogo, ci sono due tipi di contabili, contabili finanziari e contabili gestionali. Una definizione di contabilità finanziaria, tratta da Merriam-Webster, è l’analisi sistematica delle informazioni sugli affari economici di un’organizzazione per l’uso di persone esterne all’organizzazione. Merriam-Webster prosegue spiegando la contabilità di gestione come “la creazione di report per la pianificazione e il processo decisionale”… “L’obiettivo è fornire ai gestori informazioni affidabili sui costi delle operazioni e sugli standard con cui tali costi possono essere confrontati, per assisterli nella definizione del bilancio”. La differenza fondamentale da eliminare da queste due definizioni è che la contabilità finanziaria fornisce informazioni a persone esterne all’organizzazione e la contabilità di gestione ha lo scopo di aiutare i manager all’interno di un’organizzazione a prendere decisioni.

La globalizzazione degli Stati Uniti aumenterà la concorrenza per le aziende all’interno del paese, rendendo così i contabili di gestione più preziosi per le aziende. Per capire cosa farà un aumento della concorrenza alle società statunitensi e ai loro contabili, è necessario prima dare un’occhiata a come le aziende negli Stati Uniti vedono i contabili di gestione rispetto a un altro paese. In un articolo di ricerca intitolato “Management Accounting Practices in the US and Japan: Comparative Survey Findings and Research Implications (1991)” di M. Shields e C. Chow, rileva la differenza negli obiettivi fissati dai contabili statunitensi e giapponesi. Il sondaggio suggerisce che i contabili statunitensi “enfatizzano l’uso di standard per controllare i costi di produzione a posteriori”, mentre i contabili giapponesi utilizzano pratiche che guardano al futuro. Questa differenza qui risiede all’interno degli obiettivi fissati dalle aziende. Mentre le aziende negli Stati Uniti stanno esaminando cosa possono fare ora per ridurre i costi, le aziende giapponesi stanno guardando al futuro per ridurre i costi per prodotti che potrebbero non esistere ancora. Questo tipo di pensiero per le aziende statunitensi non è accettabile e lo stato in cui si trovano le aziende ora è tutt’altro che soddisfacente perché lo stato attuale della contabilità di gestione è nella direzione sbagliata.

I contabili di gestione guardano al futuro, impostano budget, prevedono e guidano le aziende nella giusta direzione progressiva. In una maggiore concorrenza, soprattutto per le aziende statunitensi, le aziende avranno bisogno di manager che prendano le decisioni giuste per il bene dell’azienda. In un articolo di B. Pounder, “Come la globalizzazione sta influenzando la contabilità degli Stati Uniti (2006)”, Pounder afferma che uno dei motivi principali per cui la contabilità di gestione è oscura in questo paese è perché è più probabile che i manager americani facciano scelte di “istinto” ( di solito per guadagno personale) piuttosto che fare le scelte che andranno a vantaggio dell’azienda a lungo termine. Questo può essere collegato al sondaggio di ricerca di Shields & Chow, che esamina le aziende e i loro rispettivi obiettivi. È più comune per le aziende negli Stati Uniti dimostrare l’azione per guadagno personale rispetto al Giappone, e in un’era di globalizzazione e maggiore concorrenza le aziende non possono sopravvivere con quel tipo di mentalità e struttura.

Un rapporto di N. Miculescu, “Current Trends of Production Cost Accounting (2011)”, ha concluso che le aziende hanno il dovere in crescita esponenziale di trovare soluzioni il più rapidamente possibile per tenere il passo con questo aumento della concorrenza dovuto alla globalizzazione.

Lo stato attuale della contabilità di gestione negli Stati Uniti premia i manager e mette a rischio l’azienda nel suo insieme, e con l’avvicinarsi di un aumento della concorrenza è nel migliore interesse delle aziende assumere contabili di gestione che prendano decisioni per il migliore interesse dell’azienda.

Leave a Comment

Your email address will not be published.