L’importanza della contabilità dei costi

I manager si affidano alla contabilità dei costi per fornire un’idea delle spese effettive di processi, dipartimenti, operazioni o prodotti che sono alla base del loro budget, consentendo loro di analizzare le fluttuazioni e il modo in cui i fondi vengono utilizzati socialmente a scopo di lucro. Viene utilizzato nella contabilità di gestione, in cui i manager giustificano la capacità di tagliare le spese per un’azienda al fine di aumentare il profitto di quell’azienda. Come strumento per uso interno, rispetto a uno strumento per utenti esterni come la contabilità finanziaria, la contabilità dei costi non ha bisogno di seguire gli standard GAAP (Principi di contabilità generalmente accettati) perché il suo uso è più pragmatico.

Crea un valore finanziario dalla produzione di un prodotto, misurando la valuta nominale in unità misurate per convenzione. Prendendo un po’ più in là i costi storici registrati, alloca i costi fissi di un’azienda in un periodo di tempo specifico a quali articoli vengono effettivamente prodotti durante quel periodo di tempo, creando un costo totale di produzione del prodotto. I prodotti che non sono stati venduti durante quel periodo di tempo hanno prodotto un “costo pieno” di tali prodotti, registrandoli in un complesso sistema di inventario che utilizza metodi contabili propri conformi agli standard GAAP. I gestori sono quindi in grado di concentrarsi sui risultati di ciascun periodo in relazione al “costo standard” di qualsiasi prodotto.

Eventuali distorsioni nelle spese causate dal calcolo delle spese generali di un prodotto rispetto al costo unitario per le aziende specializzate in un solo prodotto specifico sono molto minori nei settori che producono in serie quel prodotto con uno fisso basso. Capire perché varia rispetto a quanto effettivamente pianificato aiuta un manager a risparmiare denaro in un’azienda intraprendendo azioni appropriate per correggere tale variazione in futuro. L’analisi della varianza è una parte molto importante della contabilità dei costi perché suddivide ogni varianza in molte componenti diverse di quella standard e di quella effettiva. Alcuni di questi componenti sono la variazione delle spese materiali, la variazione del volume e la variazione delle spese di manodopera.

È una parte molto importante del processo di contabilità di gestione. Affinché i manager possano determinare i metodi migliori per aumentare la redditività di un’azienda, oltre a far risparmiare denaro a un’azienda in futuro, la contabilità dei costi è un sistema necessario nella gestione del budget di un’azienda, fornendo dati importanti per analizzare la fluttuazione dei costi di produzione dell’azienda .

Leave a Comment

Your email address will not be published.