Massimizzare la sicurezza – Evitare il "Guscio" Configurazione

Una configurazione “a guscio” è quando i tuoi locali hanno un guscio esterno difficile da penetrare, ma l’interno è morbido e accessibile quando viene violata la prima frontiera. Si può dire molto sull’approccio della shell e, sebbene possa essere un buon complemento alla configurazione di sicurezza, è tutt’altro che ideale e tutt’altro che sufficiente. Andando per una volta nel regno animale per un confronto, possiamo guardare alla tartaruga. Ha una configurazione a conchiglia di base, in cui lo strato esterno è difficile da rompere, ma una volta rotto, le chicche all’interno possono essere tirate fuori con una quantità minima di problemi e trasformate in un’ottima zuppa. Ora, non vorremmo che i nostri averi e investimenti si trasformassero in una zuppa di opportunisti, vero? Ci sono altri esempi dalla natura a cui attingere. Quelli su cui dovremmo concentrarci sono quelli che utilizzano un approccio proattivo per punire coloro che trasgrediscono, in particolare attaccando o rendendo inabile l’aggressore.

Il veleno funziona bene…

Detto questo, per favore non avvelenare nessuno. Tuttavia, vogliamo che un ladro si rammarichi di aver messo piede nel nostro stabilimento. Ciò può essere fatto in diversi modi, ma in particolare negando l’uscita al ladro o al trasgressore prima dell’arrivo delle autorità, o almeno negando l’uscita mentre si trasportano le proprie cose. Ne parleremo più avanti. La configurazione del guscio imponeva che solo i limiti esterni di un luogo fossero orientati a prevenire l’ingresso non autorizzato. Per avere un sistema di sicurezza valido, questo deve essere combinato con qualcosa di più. Le porte interne, ad esempio di uffici, magazzini, aree espositive principali e così via, devono essere protette non solo con porte solid core chiuse a chiave, ma anche con un sistema di allarme che avviserà un’unità privata che risponde o la polizia. I sistemi di allarme che allertano la polizia saranno purtroppo meno efficaci di quelli che provocano la risposta da una fonte privata dedicata, ma il primo lo farà se non c’è una scelta. Come prevenire l’uscita è una questione più complicata, poiché tali misure in alcuni casi saranno discutibili quando si tratta di proteggere la vita. In caso di incendio o di altre situazioni che minacciano la vita di coloro che si trovano all’interno dell’edificio, il proprietario potrebbe essere ritenuto responsabile per i danni se una persona innocente subisce tali misure. La misura più semplice, meno costosa e forse più efficace è installare serrature di sicurezza che devono essere aperte con una chiave dall’interno. Le cosiddette sbarre di polizia sono un’altra opzione.

Queste cose potrebbero non impedire al ladro di uscire, ma se la persona deve uscire da quella finestra rotta che ha “trovato” entrando, ciò le impedirà effettivamente di tirare fuori qualcosa di valore. In breve, quello a cui dovresti mirare è che se qualcuno irrompe, dovrebbe essere confinato in uno spazio il più piccolo possibile, una risposta è provocata da un sistema di allarme e qualsiasi rimozione di beni o oggetti di valore dovrebbe essere il più difficile possibile. Questo, in poche parole, sta evitando la configurazione della shell vulnerabile.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *