Organizza la navigazione web personale per un migliore utilizzo del tempo

Avere più siti Web visitati spesso può richiedere tempo per trovare il sito o richiedere di tenere a portata di mano un elenco di indirizzi Web. La cronologia del browser Web può diventare lunga se viene utilizzata per mantenere le posizioni dei siti. Poi ci sono quelle ricerche su Internet che richiedono tempo per trovare il risultato desiderato e potrebbero dover essere eseguite più volte prima che la ricerca sia completa. Cosa si può fare per risparmiare tempo sul web? Avere una scelta di opzioni per risparmiare tempo nell’esecuzione di ricerche e nella ricerca di indirizzi di siti può aiutare a risparmiare tempo in futuro.

Se gli stessi siti Web vengono visitati spesso, aggiungi quei siti Web ai segnalibri anziché mantenere un elenco di URL (localizzatore di risorse uniformi, noto anche come indirizzo del sito Web) da qualche parte. Usa la funzione segnalibro nel browser web (o Aggiungi a Preferito in IE) per salvare gli URL con un nome pertinente per un rapido accesso. Un’altra alternativa è trovare un sito di social bookmarking per contenere tutte le pagine preferite. Cerca un sito di segnalibri che soddisfi al meglio le esigenze personali di facilità di scansione e lettura. Quando si contrassegnano gli URL di un libro, aggiungere ai segnalibri la home page del sito Web o la pagina a cui si deve fare più riferimento all’interno del sito Web.

Se nella ricerca sono necessari più motori di ricerca, passa a un sito di meta-ricerca che controlla più motori di ricerca o crea una cartella nei segnalibri/preferiti per contenere gli URL di ricerca preferiti per un rapido accesso. Due noti motori di ricerca meta sono metacrawler.com e mamma.com. Molti motori di ricerca offriranno suggerimenti di ricerca per restringere i risultati durante la digitazione di una richiesta di dati. Approfitta di questi suggerimenti per ottenere risultati più mirati. Alcuni motori di ricerca manterranno una cronologia temporanea delle ricerche recenti in modo che possano essere ripetute in seguito. Questo può essere utile se interrotto durante un progetto di ricerca su Internet. In genere la cronologia viene eliminata dopo la chiusura del browser.

Se diversi blog o siti di notizie vengono regolarmente recensiti, configurali tutti per essere visualizzati insieme sotto un account specifico su un sito come technorati.com o se il sito di notizie offre un feed RSS (Really Simple Syndication) gratuito, sfrutta questa opzione. Entrambe le opzioni restituiranno istantaneamente le informazioni più recenti tramite un lettore di feed RSS o all’account su un sito specifico. A seconda del codice impostato sul sito per il feed RSS o l’abbonamento, gli aggiornamenti possono passare direttamente dal sito all’e-mail, a un altro sito Web o richiedono un lettore di feed RSS compatibile per la visualizzazione istantanea. Usare RSS significa non dover più rivisitare costantemente un sito web per vedere gli aggiornamenti. Le opzioni RSS consentono di risparmiare tempo e sequenze di tasti.

Oltre a risparmiare tempo, l’utilizzo della revisione del sito o delle opzioni di ricerca di cui sopra mantiene la cronologia del browser pulita e breve. Quando si tratta di gestione del tempo, fare la scelta giusta per le ricerche su Internet per ridurre e focalizzare i risultati della ricerca.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *