Ottieni il massimo dal tuo spazio di vendita

Ci sono alcune differenze nella teoria del merchandising tra il negozio di alimentari di quartiere e il negozio di articoli sportivi in ​​fondo alla strada. Resta il fatto che entrambi sono commercializzati allo stesso modo. Entrambi utilizzano un layout organizzato e attraente per massimizzare il potenziale di vendita di ogni articolo. Questi principi di merchandising utilizzati dai principali rivenditori sono le stesse idee che dovresti seguire. Come mai? Perché funzionano.

È un vecchio adagio al dettaglio, spesso abusato, ma è vero: “Non puoi venderlo se è in magazzino”. Quasi tutte le persone si divertono a fare acquisti per i prodotti in cui hanno un interesse. Perché non esporre i prodotti in modo attraente? Quindi i clienti possono ispezionare, esplorare e, sì, anche acquistare.

Le gondole da pavimento e da parete sono i migliori apparecchi di merchandising da utilizzare in un punto vendita. Una gondola è un dispositivo indipendente utilizzato dai rivenditori per esporre la merce. Le gondole sono tipicamente costituite da una base piatta e da un componente verticale caratterizzato da tacche, pannelli forati o pareti a doghe. Il pezzo verticale può essere dotato di mensole, ganci o altri espositori.

Il tuo budget potrebbe non estendersi all’acquisto di nuove cabine a pavimento. Esistono punti vendita usati in cui è possibile acquistare molte delle stesse esigenze di installazione a un costo molto inferiore.

Per quei negozi senza spazio per le gondole lunghe da 8 a 10 piedi, gli stessi espositori di merchandising possono essere allestiti e organizzati su pannelli forati a parete.

Il pegboard da parete fatto in casa è molto meno costoso. Con alcuni materiali di base e un martello e un cacciavite, puoi avere dei tabelloni dall’aspetto decente.

Una volta che il tuo negozio è stato allestito con la quantità desiderata di gondole da pavimento e parete o pannelli forati da parete, puoi procedere al passaggio successivo.

Tutto il buon merchandising inizia con la categorizzazione o la segmentazione della merce in base al tipo. Per prima cosa devi determinare le categorie di prodotti che immagazzinerai e offrirai ai tuoi clienti.

Successivamente, categorizzi per comodità dei clienti. Devi rendere facile per loro individuare e selezionare il prodotto specifico desiderato.

Posizionare la merce in categorie non è una novità. I grandi magazzini sono nati dall’idea. Si noti che le pagine delle circolari pubblicitarie dei commercianti di massa sono addirittura segmentate per categoria. Articoli hardware insieme, lingerie insieme, accessori automobilistici insieme e così via.

Il dual merchandising, che presenta lo stesso articolo in due posizioni diverse, va bene. È una buona idea se il prodotto si riferisce a più categorie. Le batterie si trovano nei grandi magazzini in una mezza dozzina di reparti. (Giocattoli, macchine fotografiche, articoli sportivi, elettronica, ecc.) In un negozio di sicurezza, un lucchetto a combinazione può trovarsi nella sezione del lucchetto ma anche nell’area della catena e del cavo. Si riferiscono.

Senza un’attenta categorizzazione del merchandising, è garantito che i clienti saranno confusi e frustrati. Un approccio sparso e disorganizzato alla presentazione li farà smettere di cercare prima che abbiano la possibilità di tirare fuori i loro portafogli.

Supponendo che tu abbia un sacco di merce in ciascuna delle tue categorie di base, ora sei pronto per metterle davanti ai tuoi clienti. Ricorda, il posizionamento di merchandising sano vende prodotti. Questa pratica è fondamentale per qualsiasi negozio al dettaglio.

I tuoi articoli più venduti dovrebbero occupare posizioni importanti sulle gondole. Questi dovrebbero essere rivolti verso il banco/registro dei clienti o essere in bella vista quando i visitatori entrano nel negozio. Alcuni considerano quest’area la regione dell'”elemento di impulso”. Scoprirai che questi articoli venderanno meglio se i clienti vedono quello che hai ma non lo fanno.

Infine, le teche di vetro sono ottime e un must nella vendita di gioielli o cosmetici. Sono attraenti ed efficaci quando si vendono gadget costosi, elettronica e simili.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *