Piano di marketing per l’e-commerce

Concetto di servizio

Il lavoro in corso si occupa di marketing dell’offerta del servizio di e-commerce. Evidenzia i passaggi essenziali del marketing di un’azienda nuova di zecca che offre servizi di costruzione, progettazione, programmazione, sviluppo e promozione di siti Web. Il servizio deve essere erogato esclusivamente online tramite il sito della società. Le operazioni commerciali online includono l’ordinazione, l’accordo sui requisiti, l’elaborazione del design e la fornitura costante di assistenza ai clienti.

Il processo di implementazione del servizio dovrebbe comprendere le seguenti fasi:

– Definizione degli obiettivi del sito. Ciò può includere una riunione fisica o una discussione sul prodotto in questione tramite Internet.

– Sviluppo della struttura del sito web. Questa fase ha lo scopo di illustrare gli aspetti tecnici del sito. Dovrebbe includere la definizione della tecnologia necessaria, del tipo e delle specifiche di navigazione del sito.

– Progettazione e realizzazione del sito web. Sviluppo layout e grafica del sito. Ciò può includere l’elaborazione del vero approccio creativo dell’azienda nello sviluppo dell’aspetto grafico dell’ordine o il rispetto dei requisiti presentati dal cliente in merito all’aspetto generale del progetto.

– Programmazione e realizzazione di siti web. Questa fase dipende dai dettagli di ogni progetto specifico e dai requisiti definiti in merito alla qualità e al livello del sito. Inoltre, questo processo varia in base al tipo di cliente e alla destinazione del sito contemplato. Tutte le funzionalità del sito sono soggette a esame e test sia dallo specialista dell’azienda che dal cliente.

– Versione tecnica del sito. Una volta completati gli aspetti tecnici del progetto, al cliente dovrebbe essere fornita una consulenza gratuita insieme a ulteriori servizi di marketing e promozione del sito, tecniche e consigli pratici.

– Manutenzione continua del sito. Questa è la fase in cui il lavoro di creazione del sito del cliente è terminato. Ma l’azienda garantisce di mantenere aggiornati tutti i suoi siti in termini di grafica, tecnologia, navigazione e usabilità. Dopo il rilascio del sito, l’azienda continua a lavorare con il cliente per stabilire un programma per la revisione e la manutenzione regolari del sito Web per soddisfare le richieste dei clienti, accogliere i feedback degli utenti, incorporando nuovi aggiornamenti di sistema e nuove tecnologie.

È un dato di fatto che l’idea dell’internet-commerce di questo tipo non è nuova di zecca, e affinché una nuova azienda si entri nel mercato e tragga profitto dalla propria attività, è necessario inventare alcuni elementi di novità nel servizio offerto . Gli elementi innovativi che questo progetto contiene rispetto alla grande varietà di concorrenti che operano sul mercato dell’e-commerce IT si basano sulla combinazione di leadership dei costi e strategie generiche di differenziazione (secondo M. Porter, [1]). Pertanto, il progetto viene lanciato in formato B2C, sebbene possa esserci differenziazione dei clienti e quindi differenziazione del livello e della varietà dei servizi offerti a ogni singolo cliente, e il progetto è un caso di piccola impresa a scopo di lucro.

Questa nuova attività ha lo scopo di competere sia con i grandi fornitori di servizi di sviluppo del sito che con i rappresentanti delle piccole imprese che si occupano di questo problema.

Un’altra caratteristica unica del progetto è l’ampia varietà di servizi inclusi in un’offerta commerciale. Ciò include: web-design, restyling del sito esistente, possibilità di lavorare con molti linguaggi di programmazione, gestione del sito, assegnazione nei motori di ricerca, animazione, offerta di hosting gratuito, registrazione e-mail, accesso web mail e POP3, accesso ftp, strumenti per le statistiche web , registrazione di nomi di dominio, altri servizi come consulenza di siti Web a vita intera, creazione di animazioni flash, elaborazione di design grafico e loghi, e-commerce e carrelli della spesa, gestione, amministrazione e manutenzione di siti, banner pubblicitari, marketing, miglioramento della posizione dei motori e promozioni, ricerca ottimizzazione del motore, test del software e persino formazione online.

Panoramica del settore

L’industria dell’e-commerce è una delle industrie in via di sviluppo più veloce e dinamico al mondo. Oggi è abbastanza difficile definire con precisione l’impatto di Internet sul commercio in cifre esatte, ma secondo le stime nel 2000 c’erano circa 260 milioni di utenti Internet nel mondo e a metà del 2003 il loro numero è cresciuto più del doppio e ha raggiunto i 580 milioni. Si stima che entro il 2005 il loro numero raggiungerà più di 770 milioni.

Queste cifre mostrano che Internet è diventato un mezzo commerciale molto importante e significativo attraverso il quale acquirenti e venditori non solo conducono transazioni che in precedenza erano state condotte dal vivo, ma svolgono operazioni commerciali di acquisto e vendita specifiche online. Solo tre anni fa, nei primi tre trimestri del 2002, secondo i dati dell’Assessorato al Commercio [3], le transazioni di e-commerce ammontano a oltre 20 miliardi di dollari. Va tenuto presente che tali numeri sono significativamente inferiori all’importo delle effettive transazioni reali.

Oggi l’e-commerce è in piena espansione. La dimensione del mercato dell’e-commerce ha raggiunto volumi immensi. Inoltre, questa crescita tende ad accelerare. Mentre nel 2002 il volume totale delle vendite al dettaglio dell’e-commerce americano era fissato a 44 miliardi di dollari, un anno dopo è aumentato a 56 miliardi. Poi, nel 2003, le vendite online hanno realizzato solo l’1,6 delle vendite totali, fornendo le basi per suggerire che esiste un potenziale di crescita molto ampio. Si prevede che le vendite online aumenteranno del 2,9% entro il 2007. Pertanto, la forza dell’economia di Internet è diventata parte integrante dell’intera economia degli Stati Uniti di quanto non lo sia mai stata. La ricerca condotta da Cisco Systems (disponibile all’indirizzo [2]) mostra che il Web sta trasformando il modo in cui le persone lavorano e le entrate derivanti dalle transazioni Internet crescono ogni anno di oltre il 50%.

Ricerca su Giove [4] riporta che le tariffe del commercio Internet B2B americano sono aumentate notevolmente negli ultimi 5 anni e ammontano da $ 336 miliardi nel 2000 a $ 6,3 trilioni nel 2005. Jupiter menziona cinque settori che hanno più della metà di tutte le operazioni di acquisto e vendita online. Questi sono: aerospaziale e difesa, prodotti chimici, elettronica, veicoli a motore e parti e apparecchiature e software per computer e comunicazioni. Tra questi settori, le apparecchiature e il software per computer e comunicazioni sono in testa con un numero stimato di vendite online in questo anno 2005 che ha raggiunto $ 1 trilione.

Questo è molto importante per lo studio in corso, poiché il progetto in questione sarà lanciato nell’industria dei computer e delle comunicazioni. Pertanto, partendo dalle tendenze citate nell’industria del commercio elettronico, si può presumere che la direzione della propria attività legata ai servizi online e all’e-commerce, nonostante la forte concorrenza, abbia tutte le possibilità di svilupparsi ulteriormente e di affermarsi poiché questo settore di mercato è soggetto a valorizzazione, sviluppo e trasformazione.

Poiché il numero di utenti Internet è in aumento e il numero di aziende disposte a essere rappresentate sul Web è in aumento insieme al numero di aziende che avviano attività online, c’è una domanda molto elevata e in ulteriore aumento di fornire programmazione, design, sviluppo di siti e marketing Servizi. Pertanto, una nuova azienda nel settore ha teoricamente solide opportunità per entrare nel mercato, qualunque esso sia saturo, e svilupparsi con successo. Sulla base di quanto sopra, si vede chiaramente il profilo del mercato di riferimento aziendale rilevante.

Mercato di destinazione

Il mercato di riferimento del progetto è molto vasto. Si va da individui con requisiti minimi in termini di funzionalità, aspetto e possibilità di programma del sito, a grandi aziende con ordini più solidi e costosi. Poiché esistono tipi molto diversi di clienti con vari interessi ed esigenze, ciascuno dei quali richiede un approccio e un livello di prestazione professionale diversi, dovrebbero essere segmentati in gruppi distinti. Segmentando i clienti, l’azienda aumenta le sue possibilità di successo.

I clienti sono stati suddivisi in base al livello di complessità del prodotto desiderato. Dopo tale criterio si possono distinguere tre livelli: quelli che richiedono lo sviluppo del sito di base; livello intermedio e sofisticato. Il livello base implica un costo relativamente basso dei servizi e va bene per i clienti privati, le aziende non professionali specializzate, ad esempio, nella vendita online di una piccola gamma di prodotti. Secondo il suo nome, questa soluzione prevede funzionalità limitate, design semplice e rapida attuazione dell’ordine.

Il secondo gruppo di clienti comprende quelli con ordini di livello intermedio. Tali siti dovrebbero includere…

La versione completa del piano di marketing internazionale per l’e-commerce è disponibile qui [http://www.personal-writer.com/ecommerce-marketing-plan]

Leave a Comment

Your email address will not be published.