Quali colori indossare per un colloquio di lavoro

Sappiamo tutti che vestirsi professionalmente per un colloquio di lavoro può lasciare una buona prima impressione al datore di lavoro, ma che dire del colore del tuo abbigliamento? Ti sei mai chiesto perché i medici vestono di bianco o gli agenti di polizia vestono di blu? O perché il nero rappresenta il potere e il rosso implica la passione?

Colori diversi influenzano le persone in modi diversi, emozioni dalla fiducia al distacco e tutto il resto. Gli psicologi e gli scienziati del colore studiano da anni l’impatto dei colori e il modo in cui le persone rispondono ai diversi colori elencati di seguito. Tienilo a mente quando scegli quali colori indossare al colloquio di lavoro.

Nero: Rappresenta l’autorità, il potere e il dramma. Il nero può anche farti sembrare inavvicinabile e prepotente. Quindi evitalo durante il colloquio, a meno che in piccole quantità o come colore di accento.

Bianco: Simboleggia la purezza, la castità e la pulizia. Il bianco è un colore neutro che sta bene con tutto. Di solito è indossato in camicie e camicette tutto l’anno.

Blu: Significa tranquillità, autorità, fiducia e lealtà. È il colore più venduto a livello globale e quello con il più alto tasso di successo nei colloqui di lavoro. Il blu è l’ultimo “colore del potere”.

Marrone: Affronta credibilità e stabilità. È il colore della terra e abbondante in natura. Brown crea un ambiente neutro per una discussione aperta.

Beige e marrone chiaro: simili al marrone, sono colori calmanti, antistress e terrosi che invitano alla comunicazione. Questi colori sono percepiti come non assertivi e passivi.

Grigio: Denota neutralità e raffinatezza. Dopo il blu, è il secondo colore più popolare da indossare per un colloquio di lavoro. Se vuoi sembrare sicuro di te senza essere opprimente in nero, scegli il grigio.

Rosso; Implica calore, pericolo, potere, passione e forza. Il colore emotivamente più intenso, il rosso può stimolare un battito cardiaco e una respirazione più veloci. Usa il rosso come colore di accento per motivare le persone a prendere decisioni rapide e aumentare le aspettative. Può anche aumentare le emozioni durante i colloqui di lavoro, quindi evita di indossare grandi quantità di rosso.

Arancia: Come il rosso, può stimolare forti emozioni. In relazione al caldo e all’autunno, le persone che indossano l’arancione sono percepite come dotate di una forte personalità. L’arancione brillante, come il rosso brillante, attirerà l’attenzione e indurrà emozioni intense, quindi indossalo con moderazione nei colloqui di lavoro.

Giallo: Promuove una vasta gamma di emozioni, dall’allegria e dalla buona volontà alla cautela e alla gelosia. Tuttavia, le persone perdono la pazienza più spesso nelle stanze gialle che in stanze di altri colori. È il colore più difficile da assorbire per l’occhio, quindi può essere insopportabile se abusato. Indossare a piccole dosi nei colloqui di lavoro.

Verde: Indica natura, successo, ricchezza e sicurezza. Un colore calmante e rinfrescante, il verde è il colore più facile per gli occhi e il più rilassante. Il verde scuro è maschile, conservatore e implica ricchezza. Le persone si sentiranno a proprio agio con te senza distinguersi in un colloquio di lavoro.

Viola: Simboleggia la regalità, la ricchezza, il potere e la sensibilità. È anche il colore della passione e dell’amore. Il viola è spesso visto come un colore “femminile”, quindi evita di indossare il viola quando partecipi a un colloquio di lavoro con un forte pregiudizio di genere.

Rosa: Ispira una varietà di emozioni, dal divertimento e dall’eccitazione alla calma e alla bassa energia. Il rosa è visto come un colore femminile e, come il viola, dovrebbe essere indossato con discrezione nei colloqui di lavoro.

Leave a Comment

Your email address will not be published.