Replica vs duplicazione: qual è la differenza e che importanza ha

I tipici prodotti informativi contengono CD e/o DVD come parte del pacchetto. Quando lavori con un duplicatore di dischi, devi decidere se vuoi replicare o duplicare i dischi che avrai prodotto. Le persone vogliono sapere qual è la differenza tra i due e ha importanza? Questo articolo esamina i due metodi e cosa significano per te.

La duplicazione di CD/DVD nella sua definizione più pura significa copiare i dischi. In realtà, ci sono due modi diversi per copiare un disco: la replica e la duplicazione

Replica

Partendo da un maestro di vetro che contiene i dati per il disco, si forma uno stampino in metallo. Lo stampatore viene caricato in una macchina per lo stampaggio e il policarbonato fuso viene iniettato nello stampo producendo così il disco con i dati stampati nel disco. Viene applicato uno strato di alluminio riflettente e i dischi vengono stampati con grafica.

Duplicazione

A partire dai dischi registrabili vergini prefabbricati, i dati vengono “masterizzati” sui dischi uno alla volta. Il processo richiede diversi minuti per disco a seconda della velocità del registratore e della quantità di informazioni che si stanno registrando.

Importa?

Alcune persone ti diranno di non duplicare audio o video ma solo di replicare. Altri dicono che non c’è alcuna differenza. Non vi è alcuna differenza di dati tra una duplicazione elaborata e un disco di replica masterizzato in vetro.

Ma ci sono alcune differenze e talvolta hanno un impatto. La realtà ha più a che fare con l’attrezzatura di riproduzione che con il processo di produzione. I vecchi lettori DVD “set top” (agganciati alla TV) a volte hanno problemi con la riproduzione di dischi duplicati, ma raramente hanno problemi con i dischi replicati (raramente non significa mai).

Gli esperti del settore stimano che tra l’attuale base di unità installate (computer e lettori) circa il 98% dei lettori CD riprodurrà CD duplicati e circa il 90% dei lettori DVD riprodurrà DVD duplicati. Il supporto registrabile è alquanto vulnerabile alla luce solare.

Stampa

Non importa da che parte vai, i tuoi dischi dovrebbero avere un’etichetta. Come mai? Quindi le persone sapranno quale lato è in alto e quale lato è quello di lettura del tuo disco. I dischi replicati sono in genere serigrafati. I dischi duplicati sono generalmente stampati termicamente o etichettati su carta.

La decisione finale spetta ovviamente a te se i tuoi dischi verranno replicati o duplicati. Dovrai soppesare il maggiore impegno di denaro in anticipo con la replica rispetto alla tua capacità di vendere il tuo prodotto e le potenziali differenze tra dischi replicati e duplicati.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *