Scegliere i giusti broker JV per le iniziative di marketing di affiliazione

Le joint venture sono propriamente definite come un accordo commerciale in cui le parti contraenti si impegnano a sviluppare un nuovo prodotto e un nuovo asset condividendo e mettendo in comune l’equità. Ciò significa che potranno collaborare per quanto riguarda le politiche e, al contrario, condividere gli utili. Molti prodotti di successo oggi sono il risultato di joint venture; un ottimo esempio qui è Sony Ericsson, che ha rivendicato una parte molto significativa del mercato delle telecomunicazioni e della tecnologia. Sony Ericsson, infatti, è stata molto vantaggiosa per queste aziende, dal momento che i loro profitti nella joint venture hanno superato quelli che avevano quando erano in competizione.

Le joint venture sono anche un modo interessante per avere un programma di marketing di affiliazione efficace. La ragione più ovvia è il fatto che entrambi i partner avranno la capacità di sfruttare il reciproco potere e consolidare la tua nicchia di riferimento. Avere un pubblico più ampio è un aspetto molto importante del marketing di affiliazione, poiché i profitti sono determinati da referral e commissioni. Paradossalmente, questo è più efficace quando collabori con coloro che competono direttamente con te nel tuo mercato di riferimento. Ciò consente l’un l’altro di sfruttare la particolare forza dell’altro partner nella tua nicchia, anticipando gli altri concorrenti.

Un buon esempio qui è il marketing di affiliazione nel settore del software. Un’azienda può offrire un software incentrato sulla sicurezza e sulla privacy, mentre l’altra si concentra su prezzi bassi (es. freeware). Entrambe le aziende possono trarre vantaggio da una buona campagna di marketing di affiliazione poiché i loro punti di forza si completano a vicenda. L’azienda di freeware ottiene entrate dalla pubblicità e sta anche posizionando il proprio prodotto al livello di sicurezza e privacy offerto dalle altre. D’altra parte, l’azienda più costosa ottiene la pubblicità necessaria e può anche beneficiare di una buona immagine pubblica, collaborando con altre aziende per garantire prodotti di qualità superiore.

I broker di joint venture sono spesso necessari per far funzionare questi accordi. Sono persone che cercano partner interessati e potenziali e fanno il lavoro di squadra in termini di marketing dell’impresa comune. In cambio, il broker riceve una commissione predefinita e altri vantaggi che possono derivare da un accordo di successo. I broker di joint venture dovrebbero essere in grado di bilanciare gli interessi delle società interessate e del mercato per produrre una situazione vantaggiosa per tutti. È anche utile se hanno ampi contatti sociali, in particolare con altri broker, per trovare una doppia coincidenza di desideri.

Nel marketing di affiliazione, i broker di joint venture saranno in grado di aiutarti analizzando il tuo attuale posizionamento nella nicchia e cercando altri servizi che possano integrare o aggiungere valore al tuo attuale prodotto o servizio. Questo ha anche il vantaggio di poter attingere segmenti precedentemente esteri della nicchia di mercato, in particolare nel panorama internazionale. Nel web, le persone che promuovono beni e servizi spesso si accoppiano con quelle che offrono un’ampia base di pubblico per realizzare una campagna di marketing più efficace e di valore. Le joint venture nel marketing di affiliazione sono sicuramente la strada da percorrere. E un buon broker JV può fare la differenza nel tuo successo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *