Scegliere tra Drupal, Joomla e WordPress per il tuo CMS

Quali sono le differenze tra Drupal, Joomla e WordPress quando si sceglie di utilizzare un Content Management System (CMS)? Date tutte le differenze tra i tre, qual è il migliore da scegliere?

Un CMS generalmente viene fornito con la capacità di assistere con gli account utente (che possono coinvolgere una varietà di ruoli, ad esempio amministratore, editore, utente di base ecc.), crea e conserva i menu e gestisce il contenuto del sito Web e il sistema generale . Un CMS è essenziale per gestire facilmente siti di grandi dimensioni e ricchi di contenuti.

Drupal è un’interfaccia di programmazione altamente sofisticata per sviluppatori web. Questo CMS funzionerà su qualsiasi piattaforma che abbia un server web in grado di eseguire PHP e un database, ne ha bisogno in modo da poter memorizzare il contenuto e le impostazioni del sito web. Esistono molti temi che possono personalizzare l’aspetto e l’aspetto di un sito Web, tutto ciò che un amministratore deve fare è scegliere il tema richiesto da un menu. Drupal è uno strumento molto potente che è più adatto agli sviluppatori PHP avanzati, è spesso accusato di creare siti che non sono molto belli anche se chiunque abbia una buona comprensione del suo sistema di modelli non avrà problemi con questo.

Joomla è un altro popolare CMS. Questo CMS è anche scritto in PHP, memorizza tutti i dati necessari in un database MySQL e include anche funzionalità come feed RSS, cache delle pagine, blog, flash di notizie e così via. Può essere caricato su qualsiasi server web che supporti le applicazioni per PHP. Esistono molti diversi siti di hosting che forniscono un pannello di controllo che consente la distribuzione di un sito Web Joomla. Joomla non è complicato da usare come Drupal, ma se un sito ha bisogno di andare oltre la configurazione standard potrebbe rivelarsi troppo per il programmatore alle prime armi.

WordPress viene spesso utilizzato come applicazione di pubblicazione di blog che può essere alimentata o gestita da PHP e MySQL. Questo ha molte caratteristiche diverse che includono un design plug-in e un framework per i modelli. Trecento dei più grandi siti Web del mondo utilizzano WordPress come CMS. Questo è il software per blog più popolare utilizzato oggi.

Ha funzionalità come modelli e widget che possono essere posizionati senza la necessità di conoscere alcun PHP o alcuna forma di codice HTML. Dispone inoltre di collegamenti che utilizzano la gestione integrata dei collegamenti, un utile motore di ricerca e supporta la pubblicazione di articoli non di blog, da qui il suo utilizzo come CMS. WordPress consente a utenti e sviluppatori di andare oltre le funzionalità preinstallate aggiungendo molte più funzionalità tramite plug-in disponibili gratuitamente. È la soluzione ideale per chiunque desideri un sito ricco di funzionalità e facile da configurare.

Nella scelta del CMS, è meglio comprendere l’intero scopo del sito Web che stai creando. La scelta del CMS sbagliato all’inizio può causare problemi a non finire poiché il trasferimento a un nuovo sistema potrebbe non essere così semplice. Per siti complessi con caratteristiche uniche si consiglia Drupal. Per i siti più semplici è meglio usare WordPress. Joomla si trova da qualche parte nel mezzo.

Leave a Comment

Your email address will not be published.