Segreti dell’autoresponder – I pezzi migliori!

Segreti di risposta automatica – Esiste davvero un segreto per utilizzare un sistema di risposta automatica? Sono un utente di sistemi di risposta automatica da oltre dieci anni e ammetto che le prime settimane in cui ho utilizzato il mio sistema di risposta automatica, non ne ho compreso la maggior parte degli usi e dei vantaggi. Dopo due mesi di utilizzo, ho iniziato a vedere quanto sorprendentemente hanno aiutato la mia attività. Ho avuto un aumento delle vendite e un numero maggiore di visitatori del sito che a loro volta sono stati convertiti in abbonati.

Gli autorisponditori mi consentono di inviare automaticamente messaggi ai miei abbonati nel mio tempo predeterminato. Posso anche salutarli nei loro compleanni o in altre occasioni speciali. Tutto quello che faccio è impostare il sistema per farlo. Mi dà una maggiore possibilità di connettermi con i miei iscritti, per farli sentire speciali. Con questo, ho acquisito e mantenuto sempre più clienti.

Credo davvero che ogni imprenditore in qualunque attività stia intraprendendo dovrebbe utilizzare questo sistema. Lascia che ti condivida alcuni segreti degli autorisponditori: cosa sono e come li usi.

Obiettivi – Cosa fa un autorisponditore?

1.) Costruisce relazioni durature con i tuoi clienti e abbonati.

2.) Ti consente di inviare le e-mail più uniche e coinvolgenti sulla tua attività.

3.) Aumenta le tue vendite e il numero di visitatori.

Di seguito, elaborerò i passaggi precedenti in modo da poter raggiungere questi obiettivi. Questo è il mio ultimo segreto per l’autorisponditore. Ho imparato questi trucchi attraverso la mia esperienza e l’utilizzo del sistema.

1.) Devi creare la tua serie di autorisponditori. Ecco come succede. Centinaia di visitatori visitano e si iscrivono al tuo sito. Quando si sono iscritti, invia loro un’e-mail di benvenuto. Questo li farà sentire come parte di qualcosa. Ciò aumenterà il loro interesse per la tua azienda. Invia loro le caratteristiche più importanti del tuo prodotto o servizio. Dopodiché, puoi iniziare a promuovere più servizi e prodotti della tua azienda. Rendili consapevoli di tutto ciò che puoi fare per aiutarli. Cosa vogliono sapere? Quali sono le caratteristiche del tuo prodotto che sono molto utili? Tutti questi devono essere nella tua posta.

2.) Sii distinto dagli altri. Avere un marchio e ricordarsi di distinguersi dal resto degli altri imprenditori sul mercato. Non essere pigro nella creazione di queste e-mail automatizzate. Cerca di essere intelligente, chiaro, conciso e breve. Mentre tutti gli altri possono avere articoli lunghi, sii diverso fornendo ai tuoi iscritti dettagli brevi ma completi. Non vogliono davvero leggere e-mail lunghe e senza fine. Molto spesso, li annoierà. Inoltre, non essere troppo tecnico. Parla con loro nel modo più naturale ma creativo. Puoi anche assumere un designer. Sta a te decidere come essere creativo.

3.) Testare costantemente e cercare di trovare i punti deboli. Il tuo elenco di e-mail di risposta automatica deve essere analizzato. Scopri quali e-mail ottengono più risposte e quali no. Puoi analizzare le percentuali di clic per darti un’idea delle prestazioni delle e-mail. Trova le e-mail che vengono lette meno e hanno tassi di risposta bassi. Esamina questi massaggi e prova a crearne di nuovi. Inoltre, prova a scoprire cosa vogliono sapere i tuoi iscritti e/o perché questi messaggi non vengono letti.

Questi sono i segreti degli autorisponditori che ogni imprenditore dovrebbe conoscere. Questo sistema è davvero utile, ma devi sapere come utilizzarli e come trarne il meglio. Proprio come qualsiasi altro sistema, se non impari a creare modi creativi per usarlo nel miglior modo possibile, non funzionerà mai.

I passaggi che ho menzionato sopra sono ciò che ho imparato attraverso il mio utilizzo dei sistemi di risposta automatica. Spero che questo ti sarà di aiuto. Spero che ti sia piaciuto leggere i miei segreti di risposta automatica.

Leave a Comment

Your email address will not be published.