Segreti di copywriting sul Web: fatti trovare, fai vendite

Il web copywriting è diverso, perché il web copy dovrebbe essere scritto per i motori di ricerca, così come per i tuoi potenziali clienti. Come mai? Per fare vendite e per risparmiare denaro.

Ecco un caso di studio. Jerry vende un ebook online. È un ottimo ebook e sta vendendo bene. Tuttavia, Jerry sta spendendo quasi il 70% delle entrate del suo ebook in pubblicità Pay Per Click (PPC).

Non brontola: l’ebook è un tesoro. Riceve vendite ogni giorno, ma i suoi costi elevati lo infastidiscono. Sì, ha provato a far sì che l’ebook si reggesse da solo riducendo la spesa pubblicitaria PPC, ma poi le vendite crollano. Così Jerry continua a pompare denaro in PPC.

Mi ha chiesto di dare un’occhiata alla sua pagina di destinazione e agli annunci PPC e di rinnovarli.

Ho letto la copia della pagina di vendita, che sostanzialmente andava bene. Tuttavia, quando ho guardato il codice sorgente della pagina di vendita di Jerry e le statistiche del suo sito, ho visto che Jerry stava perdendo molto traffico gratuito.

Dopo aver fatto una piccola ricerca, ho scritto a Jerry un rapporto, mostrandogli che poteva facilmente aumentare il traffico organico (gratuito) del suo sito di almeno il 1000%. Parte di questo traffico gratuito verrebbe convertito in vendite. Nel tempo, man mano che i motori di ricerca indicizzavano la sua nuova pagina di vendita sul Web, sarebbe stato in grado di ridurre la spesa pubblicitaria PPC.

È tutto nel codice: il titolo della tua pagina è un annuncio gratuito

Quando scrivi una copia Web, pensa al titolo della pagina e alla descrizione della pagina (che vanno nel codice HTML della pagina) come pubblicità gratuita, perché è esattamente quello che sono.

I titoli e le descrizioni delle pagine ben scritti generano vendite: vengono visualizzati nei risultati di ricerca organici e ottengono clic, che si convertiranno per te.

Il copywriting sul Web è un’arte: ricorda che non è solo per i visitatori del sito, è anche per i motori di ricerca, che faranno la tua pubblicità per te.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *