Sotto Nuova Gestione

Oggi sono passato davanti a un’attività con un cartello che mostrava in modo ben visibile il messaggio: “under

nuova gestione.” Ogni volta che vedo un segno del genere, comincio a chiedermi quale sia il suo scopo

risultato. Sembra rivolgersi a tutti quelli che passano per dire: “siamo cambiati…

vieni a riprovarci, vedi come siamo migliorati, ne valiamo davvero un altro

Guarda…”

Che bella idea anche per i team leader: “sotto una nuova gestione”. In qualità di gestori,

supervisori e team leader, siamo in grado di fornire NUOVE tecniche di gestione e

approcci a coloro che serviamo apportando sottili cambiamenti (o meno sottili) al nostro

stile di gestione. Potresti essere uno che prova audacemente nuovi approcci con il tuo team regolarmente, o forse sei come la maggior parte dei team leader che sono un po’ più cauti

cambiando stile e approccio. Il cambiamento è scomodo per chiunque, ma sotto

l’occhio vigile dei membri del nostro team possiamo lasciare che la nostra immaginazione possa ottenere il meglio

di noi… “Cosa penseranno di me? Riuscirà come previsto? E se non fosse così

opera?”

Bene, pensa a “sotto una nuova gestione” come un’opportunità per provare i cambiamenti mentre

permettendoti di essere aperto e in anticipo su ciò che stai facendo. Un momento perfetto per

metti il ​​banner sotto la nuova gestione subito dopo averne partecipato

formazione o leggere un nuovo libro. Usa queste situazioni come una “scusa” per provare cose nuove.

Fatti supportare dal tuo team. Annunciare apertamente che questo non è comodo o facile,

ma credi che ti renderà più efficace. Coinvolgere il team in un debriefing e

ottenere un livello ancora maggiore di supporto da loro. Mostrando il tuo interesse per il loro contributo

e consentendo ai tuoi dipendenti diretti di “allenarti”, il supporto e l’accettazione lo faranno

venire più facile del previsto.

Considera i vantaggi di correre il rischio di provare nuovi comportamenti e approcci e di farlo

coinvolgi il tuo team nel processo:

  1. Stai modellando l’importanza di provare nuovi comportamenti per la tua squadra.
  2. Stai suggerendo che il miglioramento è sempre possibile e che tutti possiamo lavorare per essere più efficaci.
  3. Stai coinvolgendo la tua squadra e sviluppando le loro capacità di osservazione e la loro capacità di fornire feedback.
  4. Stai creando una cultura dell’apprendimento.
  5. E infine, stai crescendo e diventando più efficace con ogni nuova abilità che diventi un’abitudine.

Sei lo stesso caposquadra oggi che eri il giorno in cui ti è stato dato

il titolo di manager o supervisore? Oppure, la tua squadra è regolarmente nuova

gestione?

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *