Strategie per trovare il successo nella ricerca di lavoro nella New Economy

Ho letto nelle notizie che Apple ha annunciato di aver venduto oltre cinque milioni del suo nuovo iPhone 5, solo tre giorni dopo il suo lancio e per addolcire la domanda di prodotti Apple, sono stati aggiornati oltre 100 milioni di dispositivi con sistemi operativi più recenti di Apple.

Il successo di Apple è un’indicazione importante che Internet ha preso il sopravvento sulla nuova economia. L’ultima tendenza di utilizzare i social media per trovare lavoro è passata a una velocità dinamica. Chi cerca lavoro esperto sa che non può fare affidamento esclusivamente sui mezzi tradizionali nella ricerca di lavoro.

La ricerca di lavoro tradizionale include strategie come la ricerca negli annunci economici sui giornali, la ricerca tra gli avvisi di “richiesta di aiuto” nelle bacheche, l’andare alle agenzie di reclutamento o di lavoro e scrivere per opportunità di lavoro direttamente alle aziende. Tutti questi metodi tradizionali di ricerca del lavoro coinvolgono un individuo che reagisce a un lavoro che è già stato offerto pubblicamente.

Sebbene i metodi tradizionali siano ancora necessari, i cercatori di lavoro creativi, ben informati e socialmente esperti di Internet faranno un ulteriore passo avanti per stare al passo con la concorrenza creando una presenza online per raggiungere più potenziali datori di lavoro. Questo perché sanno che sempre più reclutatori utilizzano il web come luogo per cercare talenti e condurre ricerche di background occupazionali. Questa tendenza è destinata ad aumentare nel corso degli anni.

Ecco 3 modi in cui puoi utilizzare i social media per migliorare il tuo successo nella ricerca di lavoro:

1) Costruisci la tua presenza online sui siti di social network.

Fai in modo che i datori di lavoro ti trovino facilmente online e quindi apri le porte a più opportunità di lavoro. Senza una presenza online, non sembrerai rilevante come quelli che lo hanno e verrai ignorato da candidati più esperti che hanno visibilità online. La creazione di presenza online include

  • LinkedIn: uno strumento di networking per connessioni professionali. Utilizzato anche per consigliare candidati, esperti del settore e partner commerciali. I datori di lavoro utilizzano LinkedIn come strumento di ricerca per trovare talenti e le persone in cerca di lavoro lo utilizzano per sfruttare la loro rete a sostegno della loro ricerca.
  • Twitter – Social networking e messaggistica istantanea che consentono agli utenti di pubblicare aggiornamenti di 140 caratteri. Il datore di lavoro può utilizzare Twitter per pubblicare offerte di lavoro.
  • Facebook – Un social network che connette le persone, per stare al passo con gli amici e condividere idee. A seconda del loro livello di privacy, alcune persone in cerca di lavoro si sono assicurate con successo un lavoro attraverso la loro rete Facebook.

2) Crea un blog per dimostrare la tua esperienza

Un altro buon modo per rafforzare ulteriormente la tua immagine e dimostrare la tua esperienza, competenza e passione in un campo particolare è creare un blog aggiornato. Mantienilo professionale, creativo e aggiornalo con contenuti a valore aggiunto per i lettori. Gli articoli che pubblichi possono includere suggerimenti e consigli su questioni nella tua area di competenza, inoltre tieni presente che tutto ciò che scrivi e pubblichi online è soggetto a giudizio.

3) YouTube e Pinterest Marketing

I cercatori di lavoro esperti di Internet stanno facendo uso del marketing video per promuovere se stessi. Questo è un approccio creativo alla ricerca di lavoro che è diventato sempre più comune nell’arena dei social media. Potresti creare un curriculum video, ad esempio un video breve e tradizionale che includa un riassunto generale della tua esperienza lavorativa, del tuo background educativo e delle tue abilità.

Sebbene Pinterest non sia una piattaforma di networking, poiché non consente la comunicazione diretta, sta diventando sempre più popolare tra le aziende. È un potente strumento per dimostrare le tue conoscenze, capacità organizzative e creatività ai potenziali datori di lavoro. Puoi creare bacheche relative a competenze specifiche che possiedi e utilizzarle come portale per collegarti al lavoro che desideri mostrare, come un portfolio online.

4) Curriculum in linea

Nella nuova economia, ha cambiato il modo in cui i datori di lavoro esaminano i curriculum, Internet ha anche consentito alle persone in cerca di lavoro di pubblicare i propri curriculum online, sui propri siti Web ospitati. Questa modifica è particolarmente utile per quelle persone la cui presentazione del curriculum sarà notevolmente migliorata grazie alla possibilità di sfruttare le capacità grafiche e interattive che un curriculum online su un sito Web personale può fornire.

In poche parole, di questi tempi, un curriculum cartaceo non basta. È essenziale essere creativi e una versione elettronica o online ben progettata del tuo curriculum combinata e collegata a un forte profilo sui social media, di solito è l’ideale per una ricerca di lavoro di successo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *